Risvegliati, o tu che dormi

svegliati-dormiente

Stai dormendo, ma pensi di essere sveglio: sei morto, ma pensi di essere vivo. E questo perchè hai abbandonato la Parola di Dio, in cui non prendi alcun piacere. Ciò in cui prendi piacere infatti sono i precetti degli uomini, che voltano le spalle alla verità. A te non importa se essi contrastano la verità, perchè quello che ti importa è avere il favore degli uomini, il loro plauso, e quindi far parte della maggioranza che ama il mondo anziché Dio. E questo ti ha fatto diventare nemico di Dio, perchè chi “vuol essere amico del mondo si rende nemico di Dio (Giacomo 4:4).

“Risvegliati, o tu che dormi, e risorgi da’ morti, e Cristo t’inonderà di luce” (Efesini 5:14).

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.