Quanta stoltezza e ignoranza!

La stoltezza e l’ignoranza di Luca Adamo, che si definisce pastore, mostrate nel commentare le seguenti parole di Gesù: “Entrate per la porta stretta, poiché larga è la porta e spaziosa la via che mena alla perdizione, e molti son quelli che entran per essa. Stretta invece è la porta ed angusta la via che mena alla vita, e pochi son quelli che la trovano” (Matteo 7:13-14), sono impressionanti.

Egli infatti afferma che ‘Gesù ha cominciato a dire cose assolutamente diverse una volta che il suo sacrificio si è adempiuto’, e questo è falso per le seguenti ragioni:

1) innanzi tutto perchè Gesù prima di essere crocifisso disse: “Il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno” (Matteo 24:35), il che significa che anche le sue parole sulla via che mena alla vita e su quella che mena in perdizione, non passeranno. Esse dunque non possono essere cambiate dopo che Egli è morto e risorto. E difatti ancora oggi quelle parole di Gesù sulla via angusta e su quella spaziosa le vediamo adempiute sotto i nostri occhi, in quanto oggi sulla terra a confronto degli increduli, dei codardi, degli abominevoli, degli omicidi, dei fornicatori, degli stregoni, degli idolatri e di tutti i bugiardi, MESSI TUTTI ASSIEME, la cui fine è la perdizione, il numero di quelli che credono nel Figliuolo di Dio e quindi sono sulla via che mena in cielo è veramente piccolo. Lo dimostrano i fatti dunque che oggi quelle parole di Gesù sono valide esattamente come lo erano prima della sua morte e resurrezione.

2) in secondo luogo perchè Gesù, dopo essere risorto, prima di essere assunto in cielo disse agli apostoli: “Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo, insegnando loro d’osservar tutte quante le cose che v’ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente” (Matteo 28:19-20), e tra le cose che Gesù comandò ai suoi discepoli c’è pure questo: “Entrate per la porta stretta, poiché larga è la porta e spaziosa la via che mena alla perdizione, e molti son quelli che entran per essa. Stretta invece è la porta ed angusta la via che mena alla vita, e pochi son quelli che la trovano” (Matteo 7:13-14). Notate che Gesù ha dato questo ordine ‘ENTRATE PER LA PORTA STRETTA’ spiegando subito dopo il perchè: e quindi gli apostoli ricevettero da Gesù il comando di trasmettere anche queste Sue parole.

Peraltro, per confermarvi quanto manca di conoscenza della Parola Luca Adamo, vi segnalo che egli non sa neppure cosa sta scritto in Giovanni 3:16 – che è in assoluto uno dei passi più conosciuti dai Cristiani – infatti egli afferma che Gesù in Giovanni 3:16 dice “chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato” quando queste parole le ha dette l’apostolo Paolo in Romani 10:13, come anche Pietro in Atti 2:21, citando Gioele 2:32 (peraltro le parole di Giovanni 3:16 – “Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” – Gesù le disse a Nicodemo ancora prima di essere crocifisso!!!!), ed inoltre le parole ‘chiunque avrà creduto nel sacrificio del Signore sarà salvato’ non sono parole scritte nella Bibbia!

Non vi fate ingannare dunque dalle ciance di questo uomo.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Luca Adamo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Quanta stoltezza e ignoranza!

  1. Vera Poloni scrive:

    Pace Giacinto.
    Non riesco a vedere il video. Un messaggio dice che è stato rimosso dall’utente.
    Pace
    Vera Poloni

  2. vera poloni scrive:

    Pace Giacinto.
    Quello che più mi indigna è il modo con cui Luca Adamo così come altri ‘pastori’ si prendano gioco delle persone continuando a stravolgere la Parola di Dio . C’è gente che paga per frequentare la sua scuola biblica:che vergogna. Che cosa può insegnare e per giunta a pagamento?
    Ringrazio il Signore ancora una volta per questo blog e per come Egli si serva di te per smascherare i falsi pastori.
    Vera Poloni

  3. vera poloni scrive:

    Pace Giacinto
    Ti ringrazio
    Ho visto il video. Non ho parole…
    Dio ti benedica
    Vera

  4. francesco scrive:

    Pace Giacinto,sei un predicatore della legge Mosaica,come i predicatori delle Adi,siete sotto il ministerio della morte (che e’ la legge) come potete capire un predicatore della Grazia.Siete delle guide cieche…di che stiamo parlando.Grazie a Dio che ci sono predicatori della Grazia,se era per voi morivo di fame e sicuramente restavo scandalizzato…W la Grazia abbasso i predicatori della legge,siete predicatori della morte,arrendetevi vi abbiamo circondato!

    • giacintobutindaro scrive:

      Devi esserti confuso con qualcun altro, visto che io sono detestato sia dagli Ebrei che dai ‘pastori’ ADI. Sei una persona confusa oltremodo. Non conosci la grazia, ma vedo neppure la legge. Sei uno dei tanti insensati che si credono intelligenti. Quelli che sono morti e avevano queste tue idee sono nelle fiamme dell’inferno, e se non ti ravvedi li andrai a raggiungere.

    • Massimo scrive:

      @ Francesco, sopportami, ma vorrei ricordarti queste poche parole lasciateci dal caro apostolo Pietro :
      “…E SE IL GIUSTO E’ SALVATO A STENTO, DOVE FINIRANNO L’EMPIO E IL PECCATORE?” (1° Pietro 4:18).
      T’inviterei a leggerle e rileggerle attentamente, facendoti guidare dallo Spirito Santo, poi possiamo anche riparlarne e considerare lo zelo, magari, ma purtroppo senza conoscenza da parte di questo pastore che leggo tu vorresti fare da garante e difenderne la causa, spero in buona fede!
      Pace Giacinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.