L’ho sperimentato di persona

Ho sperimentato personalmente queste parole: “Se sei savio, sei savio per te stesso; se sei beffardo tu solo ne porterai la pena” (Proverbi 9:12). Ed ho imparato che è molto meglio essere savi anziché beffardi; molto meglio essere ubbidienti che disubbidienti a Dio. E’ chiaro che ha un prezzo condursi da savi in mezzo a questa generazione storta e perversa, ma vale la pena pagarlo questo prezzo. C’è tutto da guadagnare, e niente da perdere. Gli irreligiosi invece sapete cosa vogliono farvi capire? Che perderete tante gioie della vita. Ascoltatemi, in realtà quelle che loro chiamano ‘gioie della vita’ non sono altro che tanta spazzatura; sono infatti le stesse gioie della vita di cui noi non potevamo fare a meno quando eravamo sotto la potestà delle tenebre, schiavi di varie concupiscenze e voluttà. Ma oggi grazie a Dio siamo delle nuove creature, quindi la nostra vita non può più essere quella di prima.
“… basta l’aver dato il vostro passato a fare la volontà de’ Gentili col vivere nelle lascivie, nelle concupiscenze, nelle ubriachezze, nelle gozzoviglie, negli sbevazzamenti, e nelle nefande idolatrie” (1 Pietro 4:3).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni, Meditazioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.