Archivi del giorno: Gennaio 16, 2014

Il culto a Maria è idolatria

Cattolici Romani, sappiate che il culto a Maria a cui voi siete dati è idolatria agli occhi di Dio, per cui voi siete degli idolatri sulla via della perdizione. Ravvedetevi e convertitevi dunque dagli idoli muti all’Iddio vivente e vero, … Continua a leggere

Pubblicato in Chiesa cattolica romana, idolatria, Messaggi per i peccatori | Contrassegnato , , | 24 commenti

Statua satanica in una scuola francese

Il ministro della Pubblica Istruzione francese Vincent Peillon – che è un massone ‘senza grembiule’ in quanto sostiene i principi della Massoneria http://www.lefigaro.fr/actualite-france/2012/12/07/01016-20121207ARTFIG00492-le-nouveau-pouvoir-des-francs-macons.php http://tempsreel.nouvelobs.com/politique/20130104.OBS4501/ces-francs-macons-qui-nous-gouvernent.html – e il Ministro della Cultura e della Comunicazione Aurélie Filippetti hanno dato appuntamento a Toulouse … Continua a leggere

Pubblicato in Illuminati, Massoneria | Contrassegnato | 1 commento

Se il peccato è la violazione della legge …

Se l’apostolo Giovanni afferma che “il peccato è la violazione della legge” (1 Giovanni 3:4), ciò significa che la legge non è inutile sotto la grazia ma serve per fare conoscere che cosa è peccato. Non ha forse detto Paolo … Continua a leggere

Pubblicato in Confutazioni, Esortazioni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Lo stagno ardente di fuoco e di zolfo

Dio ha detto che “quanto ai codardi, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agli idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” … Continua a leggere

Pubblicato in Messaggi per i peccatori | Contrassegnato | 3 commenti

Chi è che dobbiamo temere – Predicazione del 15 gennaio 2014

Chi è che dobbiamo temere – Predicazione del 15 gennaio 2014 [audio:http://www.diretta.lanuovavia.org/c-210-temete-Dio.mp3]

Pubblicato in Mie predicazioni audio, Uncategorized | Contrassegnato | Lascia un commento