La Nuova Pentecoste e la decima

Questa è una schermata di uno studio sulla decima che i pastori sono chiamati a fare nelle Chiese del Movimento ‘Nuova Pentecoste’ fondato da Remo Cristallo e che ha il suo quartiere generale ad Aversa (CE). Come potete vedere chi non dà la decima viene accusato di essere un avaro che deruba Dio (‘Nel momento che non diamo a Dio la nostra decima, Dio si sente frodato dalla nostra avarizia), il che è falso perchè sotto la grazia la decima non è più obbligatoria come lo era sotto la legge.

decima-np-01

Fratelli che frequentate le Chiese ‘Nuova Pentecoste’, vi esorto ad uscire e separarvi da esse, perchè i vostri pastori insegnando questo fomentano le dissensioni contro l’insegnamento apostolico, accusando peraltro falsamente coloro che non danno la decima i quali vengono praticamente chiamati LADRI e AVARI (che vi ricordo secondo la Scrittura non erediteranno il regno di Dio – 1 Corinzi 6:10). Ma di insegnamenti falsi che vengono insegnati nella Nuova Pentecoste sappiate che ce ne sono altri.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggete la mia confutazione ‘Non è giusto, sotto la grazia, imporre il pagamento della decima ai santi’

La conferma che si tratta di uno studio preparato dalla Nuova Pentecoste si vede chiaramente qua, dove tolta la scritta in bianco si può vedere in grande il logo del Movimento.
decima-np-02

Questa voce è stata pubblicata in Comportamenti disordinati, Confutazioni, Decima, Remo Cristallo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a La Nuova Pentecoste e la decima

  1. vera poloni scrive:

    Pace a tutti.
    Dio si sente frodato da simili affermazioni, da pastori profittatori che si arricchiscono alle spalle di fratelli e sorelle.
    Che vergogna.
    Dio ci benedica
    Vera Poloni

  2. Raffaele scrive:

    VERGOGNOSO……

  3. Giovan battista scrive:

    Vera la brama di denaro ha fatto sviare molti credenti l’umanità ha riggettato Cristo e va dietro il vitello doro analogia wall street la casa madre del denaro Al entrata ce un vitello doro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.