Perché noi Cristiani siamo contro il registro delle unioni civili

registro-comunale-unioni-civili

Sul sito del comune di Roma leggiamo a proposito del Registro Municipale delle Unioni Civili: ‘Nel Registro vengono iscritte le forme di convivenza fra due persone, anche dello stesso sesso, legate reciprocamente da vincoli affettivi, economici, di mutua assistenza e di solidarietà, che non accedano volontariamente all’istituto giuridico del matrimonio e/o che siano impossibilitate a contrarlo’ (fonte: http://www.comune.roma.it/).
Come discepoli di Cristo Gesù dunque non possiamo che essere contrari a tale registro perché le convivenze eterosessuali e quelle omosessuali sono peccati agli occhi di Dio, in quanto le prime sono peccato di fornicazione e le seconde peccato di omosessualità, e sia i fornicatori che gli omosessuali non erediteranno il Regno di Dio (1 Corinzi 6:9). E questa è la ragione per cui esortiamo sia i fornicatori che gli omosessuali a ravvedersi e convertirsi dai loro peccati a Dio, e a fare opere degne di ravvedimento. Se dunque li esortiamo a ravvedersi e convertirsi, come possiamo essere d’accordo che essi commettano fornicazione, o commettano uomini con uomini cose turpi? Come possiamo dare la nostra approvazione a ‘unioni’ illecite agli occhi di Dio? Andremmo contro la Parola di Dio se lo facessimo.
Dunque esorto la fratellanza a schierarsi con franchezza CONTRO il registro delle unioni civili, in quanto la Parola di Dio ci comanda di riprendere le opere infruttuose delle tenebre (Efesini 5:11) e non di approvarle o appoggiarle!

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Illuminati, Massoneria, Omosessualità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Perché noi Cristiani siamo contro il registro delle unioni civili

  1. massimo scrive:

    Giacinto, pace. Noi che siamo stati arruolati nell’esercito di Cristo Gesù, il Re dei re ed il Signore dei signori, prendiamo netta distanza da siffatte opere malvagie!
    E ci confortano le parole dell’apostolo Paolo : “Ma noi dobbiamo sempre ringraziare Dio per voi, fratelli amati dal Signore, perchè Dio fin dal principio vi ha eletti a salvezza mediante la SANTIFICAZIONE nello Spirito e la FEDE nella VERITA’. A questo vi ha pure chiamati per mezzo del nostro Vangelo, affinchè otteniate la gloria del Signore nostro Gesù Cristo” (2° Tessalonicesi 2:13-14).
    Chiunque ha creduto nell’amato Figlio di Dio e Salvatore Gesù Cristo, che lo ama e desidera servirlo fedelmente, deve necessariamente abbandonare ogni interesse e collusione col mondo, la politica, e gli affari civili! Non s’illudano molti sedicenti servitori di Dio! Il Dio tre volte santo non tarda nel suo giusto giudizio; ben scrisse Pietro : “Infatti è giunto il tempo in cui il giudizio deve cominciare dalla casa di Dio; e se comincia prima da noi, quale sarà la fine di quelli che non ubbidiscono al Vangelo di Dio? E se il giusto è salvato a stento, dove finiranno l’empio ed il peccatore? (1° Pietro 4:17-18). Pertanto, se certe chiese evangeliche non hanno il coraggio di schierarsi per Dio e per il Figlio Gesù Cristo, in difesa della santa Parola, già i loro nomi sono scritti nel registro dei CODARDI!!
    Mentre per tutti gli altri : increduli, abominevoli, omicidi, fornicatori, stregoni, idolatri e tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” (Apocalisse 21:8). Guai cadere nelle mani del Dio vivente e vero!! Pace ai santi tutti.

  2. massimo scrive:

    Mi correggo Giacinto : non “mentre”, ma “come” per tutti gli altri…
    Pertanto, certuni che dicono di aver creduto, devono ben riflettere se effettivamente fanno parte dell’esercito di Dio o se invece, hanno preso posto nelle fila dell’esercito nemico, perchè il “codardo” è uno che ha paura, e presto o tardi non indugerà a voltare le spalle alla prima avvisaglia di un pericolo!
    Gesù così lo descrive : ” Nessuno che abbia messo la mano all’aratro e poi volga lo sguardo indietro, è adatto per il regno di Dio! Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.