C’è anche chi esorta a pregare per la salvezza del diavolo!

devil-salvation-foto

Considerate fratelli questo: ci sono pure quelli che esortano a pregare Dio affinché salvi Satana, il principe di questo mondo (http://www.normalbobsmith.com/satanssalvation/satanssalvation.html)!
E per sostenere questo fanno questi ragionamenti: è possibile ricevere ogni cosa tramite la preghiera e nessuno è esentato dalla misericordia e dal perdono di Dio. E quindi ti dicono: ‘Pregate che Satana veda l’errore delle sue vie, e riconosca il male che ha fatto e chieda perdono, e chieda a Gesù di entrare nel suo cuore!’ Così poi, una volta perdonato, Satana userà i suoi poteri per diffondere la Parola di Dio. Ma vi immaginate – proseguono questi insensati – un mondo dove Satana e Dio usano i loro rispettivi poteri per il bene dell’umanità?
Fratelli, non vi fate ingannare da questi vani ragionamenti: il diavolo è destinato ad essere gettato nel fuoco eterno dove sarà tormentato nei secoli dei secoli, secondo che è scritto: “E il diavolo che le avea sedotte [le nazioni che sono ai quattro canti della terra alla fine del millennio] fu gettato nello stagno di fuoco e di zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta; e saran tormentati giorno e notte, nei secoli dei secoli” (Apocalisse 20:10; cfr. Matteo 25:41). Ecco la sorte che lo attende, e niente e nessuno potrà impedire che ciò avvenga perché è un decreto dell’Altissimo che Egli eseguirà a Suo tempo sul diavolo. La salvezza del diavolo dunque non rientra nella volontà di Dio, per cui qualsiasi preghiera fatta a Dio per la salvezza del diavolo non potrà giammai essere esaudita.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S. Le due foto sono tratte dal sito che promuove la preghiera per la salvezza del diavolo

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Esortazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a C’è anche chi esorta a pregare per la salvezza del diavolo!

  1. Lorenzo scrive:

    Non possiamo pregare nemmeno per chi commette il peccato che “conduce a morte”, figuriamoci pregare per satana!
    Ricordo qualcuno che mi disse che “non si può sapere se Giuda è andato all’Inferno”…

    Anche se gli lessi la Parola di Dio che lo prova, non mi volle ascoltare…

    Figuriamoci adesso pregare per satana…
    Che grande apostasia!

    1 Gv 5:
    16 Se uno vede il proprio fratello commettere un peccato che non sia a morte, preghi Dio, ed egli gli darà la vita, a quelli cioè che commettono peccato che non è a morte. Vi è un peccato che è a morte; non dico egli debba pregare per questo.

    Dio vi benedica.

  2. luciano scrive:

    pace a tutti i Santi, carissimi flli nel Signore, vi scrivo queste poche righe innanzitutto ringraziando il fllo Giacinto che mi ha permesso di postare questa mia richiesta di aiuto. ho bisogno delle vostre preghiere flli, e del vostro amore! ho una situazione difficile in famiglia. sono separato, ( una storia difficile e complessa) da molti anni ( 7 anni ) le mie figlie e mia moglie, non sono per niente sensibili alle mie richieste di padre. la legge umana non segue il corso della sua giustizia, scende a compromessi sempre con la parte piu’ debole la (donna) escludendo la figura importante il (padre) colui che formera’ il carattere del bambino e lo avviera’ alla vita. la mia storia e’ troppo lunga, non basterebbe il solo blog del fllo Giacinto per contenerla, quindi vi chiedo di pregare per loro affinche’ DIO spezza questi legacci e li liberi dalle grinfie della madre di mia moglie, che li tiene legati a se. icordate flli, che L’ETERNO e’ lontano dagli empi, ma ascolta la preghiera dei giusti. prov, 15,29 GRAZIE.

  3. vera poloni scrive:

    @ Luciano
    Pregheremo per te. Il Signore può fare ogni cosa, Egli è il Dio dell’impossibile. Che Egli ti dia la forza di affrontare questa situazione e che presto la tua famiglia si possa ricomporre. Preghiamo anche e soprattutto per la conversione dei tuoi cari.
    Dio ti benedica
    Vera

  4. massimo scrive:

    Luciano, pace. Ho letto solo oggi la tua richiesta di preghiera ed il cenno lapidario circa la tua situazione familiare. Innanzi tutto, ricordati : ” Tutti quanti siamo diventati come l’uomo impuro, tutta la nostra giustizia come un abito sporco…” (Isaia 64:6).
    La legge degli uomini, si sa, è quella che è! Ma tu Luciano, ora più che mai, sei chiamato a camminare irreprensibilmente secondo il consiglio della Parola di Dio! La prova è ben dura, me ne rendo conto, ma non guardare ne’ a destra ne’ a sinistra ed esercita fede! Ce ne sono molte di situazioni simili alla tua, ovvero, mogli legate più alla propria madre, che alla persona cui hanno promesso fedeltà (fin che morte non separi). Queste con troppa facilità violano, quanto invece il nostro amato Signore e Creatore fin da subito insegna: “Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e saranno una stessa carne” (Genesi 2:24).
    Molte madri, non accettano questa santa Parola, anzi la disprezzano, e per una sorta di egoismo, per un certo tornaconto personale, tengono le loro figlie legate a questa sorta di cordone ombelicale! Sono ingannate dal nemico delle anime nostre, sostenendo una finta causa, giustificandosi dicendo che sono troppi forti questi legami d’amore! E purtroppo, meno conoscono la Parola di Dio, più soffrono loro e fanno soffrire gli altri!!
    Luciano, impegnati seriamente davanti al Signore a camminare secondo la sua Parola, lasciando a Lui ogni peso e quanti leggendoti lo sentiranno in cuore, pregheranno, me compreso, fin da subito per la tua situazione! Ma tu per primo, credici e per quel che ti è possibile, continua a manifestare il tuo sincero e profondo sentimento verso chi ami davvero ed ovviamente nel rispetto della legge! Il Signore ha salvato molti matrimoni e ha aperto strade dove sembrava non ci fossero! Potrei raccontarne di casi! Sappilo aspettare! Sii forte e grida fiducioso a lui! In Geremia 20:12 è scritto : “….a Te io affido la mia causa”.
    Pace a te, Giacinto ed ai santi!

  5. luciano scrive:

    pace a tutti i Santi, grazie fllo Massimo, grazie slla Vera, per il vostro incoraggiamento, e per le vostre preghiere, sono rincuorato anche dalla vostra fiducia e dal vostro amore, che mi avete dimostrato. sono molto fiducioso perche’ credo ed ho fede in DIO.Or noi sappiamo che tutte le cose cooperano per coloro che amano DIO,rom, 8:28. se potessi vedere appieno il piano meraviglioso di DIO nella mia vita,vedrei il quadro con un altra ottica. DIO ci mette alla prova, anche se dura da parecchi anni questa e’ la mia prova, c’e’ ancora da imparare e migliorare, smussare e perfezionare, altrimenti in 7 anni DIO mi avrebbe – risposto!. vi ringrazio con un cuore sincero, credo che la preghiera raggiunge la sua massima forza quando si crede e ci si abbandona alla sua volonta,’ rendendoci docili del tutto alla sua presenza. Grazie anche te fllo Giacinto. la pace del Signore sia sempre con voi. Luciano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.