Teresa morì nei suoi peccati ed è all’inferno

teresa-inferno

Francesco, sappi che tu non puoi fare santo nessuno, e che quando fai santo qualcuno stai ingannando te stesso e coloro che ti seguono. La canonizzazione dei santi insegnata dalla Chiesa Cattolica Romana infatti non esiste nella Bibbia.
Peraltro, per quanto riguarda Teresa di Calcutta, ella un giorno disse: «Io non ho alcuna Fede. Nessuna Fede, nessun amore, nessuno zelo. La salvezza delle anime non mi attrae, il Paradiso non significa nulla… Io non ho niente, neppure la realtà della presenza di Dio», ed anche: «Se mai diventerò una santa, sarò di sicuro una santa dell’oscurità. Continuerò ad essere assente dal Paradiso, per dar luce a coloro che sono nell’oscurità sulla terra. Voglio soffrire per tutta l’eternità, se è possibile» (http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/08_Agosto/25/calcutta.shtml). Quindi Teresa morì nei suoi peccati ed è all’inferno, nel fuoco, nei tormenti.
E tu invece oggi con questo tuo atto di canonizzazione hai fatto credere a tutti che lei è in cielo dove intercede pure per i viventi che sono sulla terra i quali la possono invocare dovunque si trovano! Per cui hai proclamato le seguenti menzogne: Teresa è in cielo dove intercede e quindi tutti la possono invocare!
Peraltro i santi che sono in cielo, come per esempio Paolo, Pietro, Stefano e tutti gli altri – fatti santi da Dio -, non intercedono per i santi che sono sulla terra, e i santi sulla terra non devono invocarli perché l’invocazione ai santi che sono in cielo è idolatria!
Ravvediti dunque, e convertiti dalle tue vie malvagie, e credi nel Vangelo di Cristo, altrimenti l’ira di Dio resterà sopra di te, e quando morirai te ne andrai all’inferno. E una volta che ti converti, esci e separati dalla Chiesa Cattolica Romana.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Chiesa cattolica romana, Esortazioni, Jorge Mario Bergoglio - Francesco I e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Teresa morì nei suoi peccati ed è all’inferno

  1. Marco scrive:

    A questo link: http://www.nocensura.com/2011/06/la-verita-su-madre-teresa-di-calcutta.html c’è un video su questa donna.

    Fosse stata una donna veramente cristiana avrebbe avuto la gioia dipinta sul volto e non la tristezza.. se è vero che nemmeno alleviava le sofferenze dei malati per farli soffrire insieme a lei e avvicinarli così a Gesù… se è vero, che cosa abominevole!

    Gesù guariva i malati non si compiaceva della loro sofferenza!

    Ognuno tragga le sue conclusioni dal video, secondo quello che Dio dà di comprendere.

    Pace.

  2. Massimo scrive:

    Gesù pregava così il Padre suo e nostro : ” …SANTIFICALI nella Verità, la tua Parola è Verità” (Giovanni 17:17). E’ altresì scritto :
    “Perciò anche GESU’, PER SANTIFICARE IL POPOLO COL PROPRIO SANGUE, soffrì fuori della porta della città”. (Ebrei 13:12).
    E ancora :”Mariti amate le vostre moglie ,come anche Cristo ha amato la chiesa e ha dato se stesso PER SANTIFICARLA dopo averla purificata lavandola con l’acqua della Parola, per farla comparire davanti a sè gloriosa, senza macchia, senza ruga, e irreprensibile.” (Efesini 5:25-27).

    E’ evidente che la Chiesa Cattolica considera il papa quale vicario di Cristo sulla terra e pertanto si è attribuita l’onore e l’onore di far le veci di Gesù e pertanto sforna santi e sante, mediante una sorta di processo chiamato appunto canonizzazione!
    Ma ciò è l’ennesima distorsione del Vangelo e tutto ciò al fine di trarne il secolar profitto!
    Se ci fossero dei cattolici amanti della Parola di Dio, conoscerebbero che è peccato pregare, invocare ed evocare gli spiriti dei morti! Saprebbero che ” Cristo Gesù è Colui che è morto e ancor più è risuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi” (Romani 8:34). Come è anche scritto : “..lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perchè non sappiamo come pregare come si conviene; ma lo Spirito intercede Egli stesso per noi con sospiri ineffabili; e Colui che esamina i cuori sa quale sia il desiderio dello Spirito, perchè Egli intercede per i santi secondo il volere di Dio” (Romani 8:26-27).
    E ancora :” Perciò Egli (Gesù) può salvare perfettamente quelli che per mezzo di Lui si avvicinano a Dio, dal momento che VIVE SEMPRE PER INTERCEDERE PER LORO” (Ebrei 7:25).
    La Parola di Dio, come hai ben ribadito tu Giacinto non insegna assolutamente quanto invece fa in gran pompa magna la Casta religiosa Cattolica e di riflesso il papa!
    Sono opere malvagie, da Anticristo, da nemici della croce!
    Purtroppo pochi hanno a cuore la Verità di Dio ed amano la Via larga che porta alla morte eterna, ignorando che “Stretta invece è la porta ed angusta la via che conduce alla vita e pochi sono quelli che la trovano” (Matteo 7:14).
    Abbiamo Dio Padre che è l’Iddio vivente e vero, l’ Eterno!
    Abbiamo Gesù il Cristo di Dio, che è risuscitato vive ed è sempre pronto ad intercedere per chiunque si rivolge a Lui perchè crede in Lui!
    Lui ci ha dato anche lo Spirito Santo affinchè ci guidi in ogni verità e questi religiosi in pompa magna che fanno? Insegnano un’altro vangelo!
    Loro non possono entrare nel regno dei cieli per questa loro secolare cronica disobbedienza e impediscono anche agli altri di entrarvi! Ben disse Gesù per quelli come loro : “Ipocriti, Razza di Vipere, Sepolcri imbiancati, ciechi e guide di ciechi (Matteo 23:13-32); “hanno portato via la CHIAVE della scienza” (Luca 11:52). Guai, guai, guai a tutti costoro!
    Pregare gli spiriti dei morti è contro la Parola di Dio!
    Cattolici ravvedetevi, rigettate tale falsa dottrina! E se questi spiriti seduttori faranno dei miracoli, perchè sarà dato loro di farne, attenti!… perchè sono miracoli di menzogna, per indurvi a peccare ancor più contro Dio e trascinarvi con loro nel fuoco eterno dov’è pianto e stridor di denti ” perchè non avete aperto il cuore all’amore della Verità per essere salvati!” (2° Tessalonicesi 2:10).
    Attenzione cattolici tutti “perchè Dio manda una potenza di errore affinchè credano alla menzogna; affinchè tutti quelli che non hanno creduto alla Verità ma si sono compiaciuti nell’iniquità, siano giudicati” (Efesini 2: 11-12).
    Se pregate e invocate gli spiriti dei morti non fate altro che invitare i demoni a nozze; essi vi legheranno con catene ancor più pesanti, vi obbligheranno ad adorare le loro statue ed immagini per la gloria del loro principe del mondo , ovvero Satana!
    Rigettate per amor di Gesù e della sua Parola questa falsa dottrina papale!
    Pregate il Padre nel nome di Gesù, pregate direttamente Gesù per così comè scritto nel Vangelo di Giovanni 14:12-14. Così è scritto e questa è la Volontà del Signore! Amen.

  3. fabio scrive:

    pace,
    Filippesi 2,5-11

    Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù,il quale, pur essendo di natura divina,non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini;apparso in forma umana, umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce.
    Per questo Dio l’ha esaltato e gli ha dato il NOME CHE E’ AL DI SOPRA DI OGNI ALTRO NOME; perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra; e ogni lingua proclami
    che Gesù Cristo è il Signore, a gloria di Dio Padre.

  4. Elio scrive:

    Mi sembrate tutti matti, Madre Teresa non è santa? Ma vi ha dato di volta il cervello? Madre Teresa è una delle più grandi sante del XX secolo e chi afferma il contrario non è un cristiano o non è informato. Uno di voi dice non è santa perché era sempre triste, vai tu ad assistere per una vita intera gli agonizzanti in mezzo alla strada e poi la sera vai a ballare. Che affermazione stupida che hai fatto, i santi non si trattano come hai fatto tu.

    • giacintobutindaro scrive:

      Ti ribadiscono che Teresa è andata all’inferno perchè non aveva la fede nel Figlio di Dio. Le tue sono solo ciance

    • Massimo scrive:

      @ Elio tu dici : “Mi sembrate tutti Matti….vi ha dato di volta il cervello? Che affermazione stupida che hai fatto, i santi non si trattano come hai fatto tu”. Quindi continua pure a glorificare, a esaltare e magari ad invocare quale tua miglior santa la defunta Teresa! Sappi però che questo tuo agire va nettamente contro il Vangelo di Gesù Cristo! Continua pure a praticare l’ingiustizia ovvero NON Volontà di Dio (Apocalisse 22:11-16).
      Elio, continua pure a venerare questa donna oramai morta e sepolta, ad onorarla e servirla, a invocarla e ad evocarla nella speranza magari di strapparle qualche miracolo! Del resto la Chiesa Cattolica Apostolica Romana insegna questo da sempre, ovvero innalza agli onori degli altari divini dei morti, ingannando la buonafede dei creduloni vivi per svuotare per quanto le sia possibile le loro tasche). Ma sappi che il Signore abbandona quelli che mutano la Verità di Dio in menzogna, che adorano e servono la creatura invece del Creatore, che è benedetto in eterno” (Romani 1:25).
      Teresa viveva santamente sotto l’obbedienza del papa e della sua chiesa, ma affatto in obbedienza al Cristo di Dio e alla sua Parola!
      Sopportami Elio, ma del resto è scritto :” Poichè la predicazione della croce è pazzia per quelli che periscono, ma noi che veniamo salvati, è la potenza di Dio” (1° Corinzi 1:18).
      Dov’è il contestatore di questo secolo? Non ha forse Dio reso pazza la sapienza di questo mondo? I Giudei chiedono miracoli e i Greci cercano sapienza, ma noi predichiamo Cristo crocifisso, che per i Giudei è scandalo, e per gli stranieri pazzia; ma per QUELLI CHE SONO CHIAMATI, tanto Giudei quanto Greci, predichiamo Cristo, Potenza di Dio e Sapienza di Dio. (1° Corinzi 1: …)
      Pertanto Elio, se c’è pazzia in Giacinto ed altri…gloria a Dio!
      La Parola di Dio, la Bibbia ce l’hai anche tu o mi sbaglio? E allora che leggi e come leggi? Se non la comprendi chiedi al Signore! Lo Spirito Santo che l’ha promesso a fare Gesù salendo al cielo? Elio, l’uomo, gli uomini che ti possono fare? che ti possono mai dare? Gesù è vivo e sempre pronto ad intercedere per chiunque si rivolge a Lui, o mi sbaglio? Credi che Egli sia risorto oppure no? Non ha forse detto :” Dove due o tre sono riuniti nel mio nome là sarò io in mezzo loro!”. Non ha forse detto : “…affinchè tutto quello che chiederete al Padre mio, nel mio nome, Egli ve lo dia.” (Giovanni 15:16).
      Non ha forse detto :” Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, IO la farò” (Giovanni 14:14). E tu anche sei santo nel momento in cui credi nel Signore Gesù e ti sottometti alla sua Parola, obbedendola, mettendola in pratica.
      Ma guai innalzare la creatura, guai invocare i morti affinchè intercedano e presso chi? Guai! La casta cattolica aspetta che certi loro religiosi muoiano per farli santi. Ma quando mai!!!
      Santo è chi si santifica nella Verità, la Parola di Dio che Gesù fatto carne!
      Uno/a che serve una chiesa idolatra, che cammina secondo le dottrine di uomini in netto contrasto con la Parola di Dio, la Verità, non sarà mai certamente santo/a secondo Dio!
      Se questa invece è la “santità” che intendi per questa Teresa, allora hai ragione! Sì Teresa è una santa ma alla maniera della corrotta chiesa cattolica che ribadisco non è “la Chiesa del Dio Vivente, che è colonna e sostegno della Verità (1° Timoteo 3:15). Quindi pazzi sì, ma in Cristo Gesù!!

    • Francesca scrive:

      Nessuno può conoscere il destino di un’Anima, a meno che non ne abbia cognizione dal Santo Spirito. Dobbiamo sperare che le Anime siano salvate e pregare per i peccatori e per i Nemici. Le Anime le giudica Dio, non gli uomini. La gente che giudica di cose sopransensibili secondo i suoi schemi mentali solo umani non ha neppure carisma di discernimento. Questo in generale.

      Poi in questo caso della vita di questa suora, la valutazione l’ha fatta la Chiesa. Mica vado a farla io di testa mia, ponendomi persino al di sopra della commissione che ha valutato, come se io fossi più brava di loro. Ma per favore.

      Trovo questo post ridicolo. Se qualcuno ha un’opinione sul comportamento della suora e lo ritiene non buono, lo può dire, ma arrivare a sentenziare sulle Anime, no.

      Io dico che leggere questi post è fuorviante. Inoltre l’intenzione di che li scrive è anticattolica, per niente orientata e disposta ad una vera ricerca e ad un vero sudio. Come se il Magistero per voi non valesse nulla, valgono solo le vostre idee personali o il vostro modo personale di intendere il senso delle Scritture. Me ne guardo bene dal darvi retta, a me sembra fanatismo il vostro, Fides et ratio. Scrittura, Magistero, Tradizione…ma voi che fate, leggete la Bibbia e la interpetate un po’ come vi sembra a voi? suvvia.

      • fabio scrive:

        Pace Francesca,
        Tu parli di chiesa cattolica, di magistero, ma di Gesù cosa né pensi, chi è per te Gesù?

        Vedi Francesca io sono uscito dalla chiesa cattolica e so bene di cosa parli perché se Dio non mi avesse fatto GRAZIA oggi come te difendersi a spada tratta quale comunità cattoliche che frequentavo e forse lo avrei fatto con lo stesso zelo con il quale in principio Saulo perseguito’ la chiesa di Dio, ma Dio nella sua IMMENSA MISERICORDIA gli fece grazia si da divenire quello che è oggi un apostolo di Cristo.

        Francesca, prova a riflettere su un incongruenza che hai appena espressa perché hai affermato giustamente che solo Dio sa dove si trova un anima e quindi dovresti ritenere sbagliato ciò che avviene nelle comunità cattoliche in quanto coloro che le frequentano si rivolgono alle anime senza sapere dove esse siano e consultare le anime che sono all’inferno equivarrebbe evocare i demoni ed un esempio lo trovi nelle varie novene fatte “in onore” di quei “santi” che nel calendario non c’entrano piuri e pensa che digitando in internet si trova anche “Novena alla Beata Teresa di Calcutta” quando invece la PAROLA DI DIO dice in Deuteronomio 18:10-12
        Non si trovi in mezzo a te chi fa passare suo figlio o sua figlia per il fuoco, né chi esercita la divinazione, né astrologo, né chi predice il futuro, né mago, né incantatore, né chi consulta gli spiriti, né chi dice la fortuna, né negromante, perché il SIGNORE detesta chiunque fa queste cose; a motivo di queste pratiche abominevoli, il SIGNORE, il tuo Dio, sta per scacciare quelle nazioni dinanzi a te.

        Francesca pregherò Dio il Padre nel Nome di Gesù perché ti dia vista spirituale e tu possa continuare anche se con fatica a seguire questo blog di Giacinto il quale non ricerca la propria gloria ma quella di Dio, quelli che sono tanto apprezzati dalle nazioni si da essere invitati a destra e manca già li conosci, ma ricordati quello che Gesù disse in Luca 6:26 Guai a voi quando tutti gli uomini diranno bene di voi, perché i padri loro facevano lo stesso con i falsi profeti.

        Pace

      • Massimo Samadello scrive:

        Francesca, di questa religiosa cattolica con il crocifisso sempre attaccato alla veste, il rosario sempre in mano, che parlava della Madonna, di Dio e Gesù, che ha trascorso buona parte della sua vita ad assistere povera gente ammalata, che ha ricevuto pure il premio Nobel per la pace e dopo morta è stata santificata da papa Bergoglio nel 2016, oltre a quanto qui riportato da Giacinto, in Wikipedia ho letto anche questo :
        *** Madre Teresa ha anche provato l’esperienza dell’aridità e della sofferenza spirituale fino all’incredulità, come emerso dalla pubblicazione postuma delle sue lettere. Stando ai racconti di padre Brian Kolodiejchukz, in una di queste lettere scriveva di non sentire “la presenza di Dio né nel suo cuore né nell’Eucaristia” e al suo confessore spirituale confidava: “Gesù ha un amore molto speciale per te. Ma per me, il silenzio e il vuoto è così grande che io Lo cerco e non Lo trovo, provo ad ascoltarLo e non Lo sento”. Giunse inoltre ad affermare: “Nella mia anima sperimento proprio quella terribile sofferenza dell’assenza di Dio, che Dio non mi voglia, che Dio non sia Dio, che DIO NON ESISTA veramente”. ****
        Pertanto, questa donna, nonostante la sua grande religiosità, il suo modo di vivere il cristianesimo, il suo darsi agli altri, alla fine ha smarrito la Fede, divenendo addirittura “INCREDULA”, o mi sbaglio? Altrimenti le sue lettere in cui afferma questo, la sua confessione resa al sacerdote sarebbero tutte falsità!… o mi sbaglio ancora? Sappi che secondo la Parola di Dio e non di uomini, gli “INCREDULI” non erediteranno il regno dei cieli, bensì “la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” (Apocalisse 21:8 – Giov. 20:27 – 1° Timoteo 5:8 – 1° Pietro 2:7 Ebrei 3:18-19).
        Altrimenti dovremmo necessariamente pensare che questa suor Teresa nei suoi ultimi anni, avesse perso la “ratio” e quindi ha scritto e confessato nella sua infermità, la sua incredulità!
        Ma fino a prova contraria, non risulta che soffrisse di tale infermità! Ma di quella spirituale molto probabilmente sì, altrimenti non avrebbe scritto quello che ha scritto nella sue lettere, o dichiarato quello che ha dichiarato al suo confessore! Non ti sembra? Quindi Francesca, non siamo noi uomini a giudicare sulla sorte degli increduli, bensì è Dio stesso, è scritto! Non lo leggi forse ben chiaramente in Apocalisse 21:8 ??
        O dubiti nell’autorevolezza della Bibbia, in quanto Parola di Dio?

      • Marco scrive:

        Noi non siamo cattolici, la chiesa cattolica è madre e maestra di menzogne. Noi non abbiamo niente a che vedere con le tenebre, non abbiamo comunione con voi.
        “Non vi mettete con gl’infedeli sotto un giogo che non è per voi …” (2 Corinzi 6:14).
        Perché non c’è comunione alcuna tra la luce e le tenebre.
        I cattolici sono idolatri, venerate “la madonna” o i santi o i loro prete come “mediatori”: la salvezza è soltanto in Gesù Cristo, “poiché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini, per il quale noi abbiamo ad esser salvati” (Atti 4:12)
        Inoltre siete idolatri come i pagani perché erigete statue o immagini che voi considerate sacre e vi prostrate dinnanzi ad esse e le tenete in gran conto, quando la Scrittura insegna che “Non erigerai alcuna statua: cosa, che l’Eterno, il tuo Dio, odia” (Deuteronomio 16:22) o vedi anche Esodo 20:4-6 e ancora
        “Adora il Signore Iddio tuo, e a lui solo rendi il tuo culto” (Luca 4:8)
        “a lui solo rendi il culto”, quindi non a madonne, santi, preti o papi.

        i cattolici professano false dottrine come il purgatorio, negano la predestinazione
        “perché quelli che Egli ha preconosciuti, li ha pure predestinati ad esser conformi all’immagine del suo Figliuolo, ond’egli sia il primogenito fra molti fratelli” (Romani 8:29),
        i cattolici negano il fuoco dell’inferno (Luca 16:23-24)
        negano il velo per le donne, quando noi sappiamo che “ma ogni donna che prega o profetizza senz’avere il capo coperto da un velo, fa disonore al suo capo” (1 Corinzi 11:5).
        i cattolici dipingono Dio come se fosse “un babbo natale” o che “salva tutti gli uomini” (atei, omosessuali, fornicatori, musulmani ecc.) quando invece la Scrittura parla dei giudizi di Dio “il Signore è un vendicatore” (1 Tessalonicesi 4:6) e non afferma che “tutti saranno salvati”
        credete a cose false e perverse come l’eterna verginità di Maria o il suo essere immacolata. E ti ho scritto solo una parte delle vostre false credenze e menzogne. Potrei continuare, e la lista sarebbe lunghissima.

        Separati dalla chiesa cattolica, è un falso cristianesimo, che fa andare dritti all’inferno. Il loro è un falso Gesù e dipingono un falso Dio.
        Il nostro non è fanatismo, noi proclamiamo quanto è scritto e quanto è Verità, siete voi cattolici che vi dovete ravvedere dalle vostre falsità. Pertanto, “non è un caso che sei capitata qui” (il caso non esiste), prega umilmente Dio che ti dia discernimento, visiona e leggi molto bene questo sito con tutti i suoi articoli, separati dalla chiesa cattolica e pentiti dei tuoi peccati, ravvediti, cambia modo di pensare e sentirai una gran pace nel cuore e nello spirito perché i veri cristiani quando smettono di essere figlioli d’ira e vengono salvati e rigenerati per mezzo dell’Evangelo, perché i nostri nomi sono scritti nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo, hanno il cuore che si rallegra e l’anima che festeggia a motivo di ciò.

        A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.