I massoni stessi riconoscono che l’antimassoneria è sempre più viva

antimassoneria-fox

L’antimassoneria è sempre più viva, lo dicono i massoni stessi. Anton Fox dice infatti nel suo libro «Valori antichi e valori moderni» (da poco uscito) quanto segue: «Pertanto, proprio la Massoneria dovrebbe adeguare la sua funzione ai tempi bui sul piano valoriale per rideterminare una nuova era dei “lumi”. Essa può ritornare ad essere veicolo di cambiamento, attraverso la sua filosofia di libertà e di libero pensiero. Purtroppo questo processo di cambiamento da parte dell’Istituzione si scontra con l’antimassoneria che è sempre più viva e tende a delegittimarla. Ho voluto precisare quali sono gli insegnamenti massonici proprio per sfatare i tanti miti negativi che tendono a svilirla.» (http://rdyork.blogspot.it/2016/09/i-valori-antichi-e-moderni-della.html).
Questo dunque non può che farci piacere e spingere a ringraziare Dio. Sappiate che all’interno delle Chiese Evangeliche in Italia il movimento antimassonico si sta allargando e fortificando sia dentro le ADI che fuori dalle ADI. E questo movimento sta creando non pochi ostacoli e problemi ai massoni (per loro non sarà mai più come prima), che comunque si stanno coalizzando per cercare di fronteggiare nella maniera migliore l’avanzata dell’antimassoneria nelle Chiese. In quello stesso ambiente dove prima loro avevano porte aperte dappertutto infatti, adesso trovano tante porte sbarrate, che gli vengono sbattute in faccia. Perché coloro che sono da Dio hanno compreso che i massoni sono degli anticristi, e quindi dei nemici di Dio con cui non c’è alcuna comunione e con i quali non è possibile alcuna alleanza o collaborazione. A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.