Dio punisce – Predicazione del 19 Marzo 2018


[audio:http://www.diretta.lanuovavia.org/i-343-punisce.mp3]

Per scaricarla fai clic qua

Questa voce è stata pubblicata in Mie predicazioni audio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Dio punisce – Predicazione del 19 Marzo 2018

  1. fabio scrive:

    pace Giacinto,
    è vero Giacinto alle volte i giudizi di Dio non sono come nei casi da te citati istantanei ma è anche vero che l’indurimento del cuore come nel caso del faraone o la cecita spirituale anche questi credo fanno parte dei GIUSI GIUDIZI DI DIO.
    Alle volte mi domando come sia possibile che i Giudei nonostante abbiano gli scritti sacri dell’Antico Testamento non riescano a vedere in Gesù Cristo l’adempimento delle promesse di Dio Padre che aveva preannunciato mediante i suoi servi i profeti, come sia possibile che non riconoscano in Lui (GESU’ CRISTO) IL FIGLIO di DIO venuto nel mondo.
    alle volte mi domando come sia possibile che tanti pastori, sacerdoti, ecc si ostinino a celare trasformare cambiare l’incorruttibile Parola di Dio nonostante Gesù abbia ammonito dicendo in Luca 20:45-47 Mentre tutto il popolo lo ascoltava, egli disse ai suoi discepoli: «Guardatevi dagli scribi, i quali passeggiano volentieri in lunghe vesti, amano essere salutati nelle piazze, e avere i primi posti nelle sinagoghe e nei conviti; essi divorano le case delle vedove e fanno lunghe preghiere per mettersi in mostra. Costoro riceveranno una condanna maggiore».
    ed anche in Giacomo 3:1 Fratelli miei, non siate in troppi a far da maestri. Ricordate che tutti commettiamo molti errori, e noi che insegniamo saremo giudicati da Dio più severamente degli altri.

    ma d’altronde Giacinto come hai detto oggi è stato tutto ribaltato e chissa come rimproverebbero l’apostolo Paolo di superbia e di chissa quant’altro quando si legge in
    2Corinzi 13:2 Ho già messo in guardia quelli che peccavano, quando ero lì l’ultima volta; e ora, anche se sono assente, voglio avvertire di nuovo tanto loro che tutti gli altri che questa volta verrò pronto a punire severamente chi se lo merita, e non lascerò correre.

    pace Giacinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.