No, non siamo tutti fratelli!


Francesco oggi ha detto: «Qual è il messaggio universale del Natale? Ci dice che Dio è Padre buono e noi siamo tutti fratelli». Ma Francesco erra grandemente. Perché non tutti gli uomini sono figliuoli di Dio, in quanto sono figliuoli di Dio soltanto coloro che si sono ravveduti ed hanno creduto nell’Evangelo di Cristo (cfr. Marco 1:15; 1 Corinzi 15:3-5; Giovanni 1:12; Galati 3:26). Gli altri sono figliuoli d’ira, tra i quali ci sono anche i Mariani come Francesco, il capo della Chiesa Cattolica Romana.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Massoneria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a No, non siamo tutti fratelli!

  1. Luca scrive:

    Gentile Giacinto,
    Il Signore mi ha mostrato quest’uomo immerso nelle tenebre che porta con sé innumerevoli credenti…
    Spero che Dio lo fermi perché ha molti seguaci.
    Dio ti benedica.

  2. Paola De angelis scrive:

    Ma anche tutti i cattolici che non sono salvati, loro non solo sono mariani ma sono profondamente idolatri danno gloria alla creatura e non al CREATORE L IDDIO TRE VOLTE SANTO

  3. Luca scrive:

    Giacinto, l’uomo di cui parlavo è in questo video assembleadiyahushua.it/come-la-bibbia-testimonia-che-il-messyah-non-e-dio-onnipotente/#axzz4dZqslqAX

  4. Massimo scrive:

    Due sono le cose Giacinto per questa affermazione clamorosa fatta da questo papa :
    O non conosce la Parola di Dio oppure la conosce a la travisa per proprio tornaconto!
    Personalmente ritengo valida la seconda ipotesi! Ciò significa insegnare FALSITA’, perchè sfido anche un bambino nel comprendere o meno le parole che l’evangelista, ispirato dallo Spirito Santo scriveva :” ..MA A TUTTI QUELLI CHE L’HANNO RICEVUTO EGLI HA DATO IL DIRITTO DI DIVENTARE FIGLI DI DIO, A QUELLI CIOE’ CHE CREDONO NEL SUO NOME” (Giovanni 1:12).
    E uno quindi che ha creduto in Gesù Cristo, automaticamente diventa FIGLIO DI DIO e FRATELLO DI GESU’. Di conseguenza siamo TUTTI FRATELLI!
    Ma attenzione siamo TUTTI FRATELLI IN CRISTO, ovvero noi che diciamo di averlo ricevuto, e quindi creduto nel suo nome! Ma chi non ha creduto in Lui non sono affatto figli di Dio e quindi neppure fratelli in Cristo!
    Papa Bergoglio pertanto ha detto una grande eresia! E’ un ANTICRISTO, perchè insegna un’altro vangelo, quello del suo padrone, che non è Dio della Bibbia!
    Pace.

  5. Raffaele scrive:

    E molto furbo Bergoglio. Molti lo difendono dicendo che sta cambiando la Chiesa. Si la sta cambiando in peggio.

  6. Pasquale Ferrini scrive:

    Fratelli in Cristo, pace.
    Da ex cattolico-romano posso dirvi che il primo errore che commettono è quello di considerare la tradizione al pari della Parola di Dio. Quando parlano della tradizione insieme a tutto ciò che i vari papi che si sono succeduti da circa 1600 anni (badate bene, NON 2000 anni), si sono inventati e continuano ad inventarsi, va tutto bene; allorché rivolgi loro la domanda se considerano la Bibbia Parola di Dio, rispondono sicuramente di sì con l’aggiunta però di questo: la Bibbia l’hanno scritta degli uomini, onde per cui…!!! Facendo ciò si contraddicono in quanto nei fatti considerano la loro tradizione superiore a ciò che è scritto non comprendendo che la tradizione può variare nel tempo in base agli usi e costumi del momento ma la Parola di Dio rimane in eterno. Ciò che vorrei far capire a costoro che se non ritengono che la Bibbia sia la Parola di Dio e che dei Santi Uomini ispirati da Dio l’abbiano scritta, continueranno ad essere sempre ingannati e ad appoggiarsi su ciò che esce dalla bocca dell’anti-cristo che i cattolici-romani chiamano papa. A proposito: lui dice che siamo tutti fratelli; ma io mi chiedo: come mai se è mio fratello io mi devo rivolgere a lui con l’appellativo di “Sua Santità”?
    In ultimo, per non allontanarci dal tema vorrei riportare una citazione: “La fede cristiana è fondata sull’affidabilità della Bibbia. Una volta che si dubita dell’autorità delle Sacre Scritture, diviene poi tutto semplicemente un’opinione”.
    Pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.