La stella a cinque punte capovolta, che rappresenta Satana, davanti a Virginia Raffaele!

Come ho detto l’altro giorno, il fatto che l’attrice comica Virginia Raffaele – durante il suo sketch a Sanremo in cui ha simulato un grammofono rotto mentre cantava la canzone «Mamma» del massone Beniamino Gigli – abbia invocato il nome di Satana cinque volte («Quanto ti voglio bene, queste parole d’amore …. Satana, Satana, Satana, Satana, Satana!»), è collegabile al fatto che nella Massoneria e nel Satanismo la stella a cinque punte – chiamata il Pentalfa o Pentagramma o Pentacolo – rappresenti Satana. Quindi Virginia Raffaele per ogni punta di questa stella satanica ha invocato Satana!

Ebbene – come potete vedere nella foto – la stella a cinque punte (peraltro gialla, e il colore giallo è associato alla luce, che rimanda al concetto di illuminazione, e quindi dato che sia nella massoneria che nel satanismo Satana viene ritenuto portatore di luce, il colore di quella stella è stato scelto appositamente) si trovava davanti ai piedi di Virginia Raffaele! E davanti a lei appariva CAPOVOLTA, con il vertice in basso!

Che la stella a cinque punte sia un simbolo satanico è confermato dal fatto che viene usata come logo dalla Chiesa di Satana, che la chiama «il Sigillo di Baphomet» (il Baphomet è un’enigmatica figura con la testa di capro, che si ritrova in diversi esempi nella storia dell’occultismo. Dai Cavalieri Templari del Medioevo, ai massoni del XIX secolo, alle correnti moderne di occultismo), ed ha come caratteristiche la testa di capro all’interno di un Pentacolo rovesciato!

Nelle foto in alto: da sinistra il logo della Chiesa di Satana, poi un altare della Chiesa di Satana davanti alla stella a cinque punte capovolta e poi il fondatore di questa setta satanica (Anton LaVey) con questo simbolo sul petto. Ad ogni punta di questa Stella corrispondono cinque lettere ebraiche: Lamed, Waw, Iod, Tav e Noun, che rappresentano l’evocazione di una potenza diabolica, il Leviatano (cfr. http://www.centrosangiorgio.com/occultismo/articoli/chi_e_il_baphomet.htm).

Dunque, lo ripeto, non c’è proprio niente da ridere su quello che ha fatto Virginia Raffaele davanti a milioni di persone, perché si è trattato di una sorta di rito satanico – mascherato da parodia – mediante il quale ha reso il culto a Satana. E noi discepoli di Gesù Cristo lo condanniamo, perché si tratta di una opera di Satana.

Non vi fate ingannare quindi da sofismi vari o battute create appositamente per banalizzare questa opera di Satana.

A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Giacinto Butindaro

Leggete questi miei libri

La Massoneria Smascherata

Contro il Satanismo

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Satanismo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a La stella a cinque punte capovolta, che rappresenta Satana, davanti a Virginia Raffaele!

  1. Salvatore scrive:

    Prima di invocare Satana 5 volte stende le mani sul petto a formare una X, che è l’insegna osiridiana

    • Tommaso scrive:

      se ricordo bene i massoni hanno anche l’Iside massonica velata, che è Iside con il dito indice davanti alla bocca, in segno di “tacere”.

      Forse da qualche parte sulla scenografia del festival comparirà anche l’occhio di Horus… o il triangolo come quelli degli Illuminati
      magari indossato come ciondolo da qualche artista che si è esibito

  2. Tommaso scrive:

    Questo post cambia tutto quanto avevo scritto nel commento di qualche giorno fa.
    è vero, è innegabile, ai piedi c’è la stella\pentagramma giallo!
    quindi non è più una semplice parodia dei vinili girati al contrario!
    Però, questo particolare che hai scoperto era veramente nascosto! non era visionabile nel video che hai postato, ma solo con una prospettiva integrale

    ma a questo punto, allora niente era stato lasciato al caso, chissà se ci sono altri particolari nascosti nella scenografia in cui è stato allestito lo spettacolo! forse anche l’abito potrebbe alludere a qualche significato esoterico… che qualcuno sappia, per i satanisti, il bianco rappresenta qualcosa?
    Non mi pare però che le loro sacerdotesse lo indossino…
    Forse simbologia satanica\esoterica era presente anche nelle performance di altri cantanti che si sono esibiti… a questo punto bisognerebbe guardare attentamente tutto lo spettacolo, anche se sarebbe superfluo… ormai abbiamo capito come stanno le cose

    Forse è un rimando a qualcos’altro.

  3. Tommaso scrive:

    anche i comunisti hanno come simbolo la stella a cinque punte, che veniva usata anche dai brigatisti rossi.
    c’è un video, della punk rocker Avril Lavigne, chiamato “Sk8ter boy” dove compare più volte la stella a cinque punte.
    Gli anarchici invece usano la A cerchiata.
    Quello che è meno noto è che esiste anche un comunismo cattolico e un’anarchia cristiana. (“anarco-cristianesimo”), per esempio possiamo citare Don Gallo, che era simpatizzante di queste correnti (ma ce ne sono molti altri, di ideologi)
    Sono tutte deviazioni di cristianesimo influenzate e corrotte dagli ideali massonici di fratellanza, uguaglianza, libertà e abolizione della proprietà privata.
    Nel caso degli attivisti del “gender” (che sono quasi tutti di sinistra) alle cose qui sopra si è aggiunto anche “l’abolizione del genere”: non esistono più “i maschi” e “le femmine”, ma ciascuno può essere quello che vuole, quando vuole, come vuole, quindi non esiste più “un maschio” ma “un individuo che può scegliere se essere maschio, o femmina, o entrambi, o nessuno dei due” (androginia, transessualismo)

    è sempre il motto di Crowley: fai ciò che vuoi.

    • Nunzio scrive:

      Pace a te Tommaso, sì, hai fatto benissimo a citare Avril Lavigne… una delle sue ultime canzoni è intitolata proprio “I Fell in Love with the Devil” (video inquietante, con tanto di bare e bosco oscuro, e la cantante vestita come se fosse una sacerdotessa pagana!)
      Insomma, il titolo della canzone è chiarissimo, “Sono innamorata del Diavolo”.
      A questo aggiungiamo il video che hai riportato tu, dove, sebbene lei fosse più che una ragazzina (forse appena 14 enne o 16enne!) già compariva la stella a cinque punte, nel suo video! Ma chissà quanti altri riferimenti massonici si troveranno in altri suoi video… per ora bastano anche solo questi due!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.