Il parlare blasfemo di Walter Biancalana

Torno a mettervi in guardia da questo falso ministro di Cristo, facendovi ascoltare questa parte di una sua cosiddetta predica dal minuto 59

Veramente abominevole quello che dice. Ma dove mai si legge che gli apostoli esortavano i figliuoli di Dio a fare l’amore con il Signore Gesù Cristo?!? E poi ascoltate di cosa si vanta quest’uomo! Fratelli, ascoltatemi, fate suonare la tromba dappertutto contro questo uomo perché costui va annoverato tra i seduttori di menti e i cianciatori e ribelli ai quali va turata la bocca (cfr. Tito 1:10), i quali “adescano le anime instabili” (2 Pietro 2:14), e “cattivano donnicciuole cariche di peccati, agitate da varie cupidigie, che imparan sempre e non possono mai pervenire alla conoscenza della verità” (2 Timoteo 3:6-7). Questo uomo ha rigettato la dottrina degli apostoli. E’ un lupo rapace travestito da pecora.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Confutazioni, Walter Biancalana e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Il parlare blasfemo di Walter Biancalana

  1. Massimo Samadello scrive:

    Giacinto, questo pastore che invita a far l’amore con Gesù, quando cita l’episodio della trasfigurazione di Gesù, omette di dire che davanti a Pietro, Giacomo e Giovanni, apparvero MOSE’ ed ELIA. I due rappresentano la Legge di Dio, ovvero l’A.T. di cui Gesù del resto ebbe a dire chiaramente :
    ” Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; IO SONO VENUTO NON PER ABOLIRE MA PER PORTARE A COMPIMENTO. Poichè in verità vi dico : finchè non siano passati il cielo e la terra, NEPPURE UNO IOTA O UN APICE DELLA LEGGE PASSERA’ senza che tutto sia adempiuto.Chi dunque AVRA’ VIOLATO uno di questi minimi comandamenti e AVRA’ COSI’ INSEGNATO agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno dei cieli; ma CHI LI AVRA’ MESSI IN PRATICA E INSEGNATI sarà chiamato grande nel regno dei cieli” (Matteo 5:17-19).
    Biancalana forse non lo sa, ma gli apostoli in tutte le loro lettere citano del continuo l’Antico Testamento sull’esempio di Gesù!
    Che dire Giacinto, il mondo evangelico non finisce mai di stupire. Neppure la Chiesa Cattolica è mai arrivata a tanto!
    Pace.

  2. fabio scrive:

    Pace,
    1:05,45 “la prima tenda sul Sinai era una nuvola nera,cupa ma sulla trasfigurazione c’è una nuvola luminosa”
    Ma dove avrà mai letto di questa nuvola luminosa perché in Marco 9,7 si legge
    Poi si formò una nube che li avvolse nell’ombra e uscì una voce dalla nube: «Questi è il Figlio mio prediletto; ascoltatelo!».
    Ed anche in Luca 9:34-35 si legge Mentre parlava così, venne una nuvola che li avvolse; e i discepoli temettero quando quelli entrarono nella nuvola. E una voce venne dalla nuvola, dicendo: «Questi è mio Figlio, colui che io ho scelto: ascoltatelo».

    C’è scritto che I DISCEPOLI TEMETTERO QUANDO QUELLI ENTRARONO NELLA NUVOLA perché essi avevano quel SANTO TIMORE DI DIO che un cristiano ha nel cuore poiché DIO È SI AMORE MA DIO VA ANCHE TEMUTO.

    nell’ascoltare la fine di questa predicazione e non voglio ridicolarizzare nessuno ma sembra di vedere una di quelle trasmissioni telefilm dove da dietro le cineprese passano i cartelli con suscritto “ridere” e qui sta la domanda ma cosa ci sarà mai da ridere chissa se hanno mai letto quello che GESÙ disse in Matteo 5:17
    «Non pensate che io sia venuto per abolire la legge o i profeti; io sono venuto non per abolire ma per portare a compimento.

    Si è parlato di adulterio si è parlato di essere uniti a Cristo ma Gesù che non è venuto ad abolire la legge disse in Matteo 5:28 Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.

    Altro che ridere qui ci vuole serietà, altro che battute sul fare l’amore qui ci vuole FEDELTÀ A DIO E ALLA SUA PAROLA.
    Che riflettiamo invece senza ridere ma nel proprio silenzio su quello che scrisse l’apostolo Paolo in Efesini 5:31-32 Perciò l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due diverranno una carne sola. Questo mistero è grande; dico questo riguardo a Cristo e alla chiesa.

    Certe riflessioni vanno fatte in silenzio chiedenfo a LUI LO SPIRITO SANTO DI GUIDARCI A TUTTA LA VERITÀ avendo in cuore LA fiducia nel Signore Gesù (ebrei 4:16 ed ebrei 10:19-22) affinché si compia la nostra SANTIFICAZIONE nel TIMORE DI DIO (2 corinzi 7:1)

  3. Dario scrive:

    ma indossa una maglietta della Juventus?

  4. Sabrina scrive:

    Una oscenità del genere non l’avevo ancora sentita. Non so come facciano a stare lì gaudenti mentre sto tizio proferisce blasfemie.

  5. Enrico Alberti scrive:

    Oltre che blasfemo, WB ha la coda di paglia: il video, su YouTube, ha i commenti disattivati. Meno male che non lo hanno visto in tantissimi, dopo quasi tre anni…
    Comunque, un ammaliatore che è riuscito, qui dove vivo, a convincere persone che frequentavano da oltre vent’anni delle chiese a separarsi dai fratelli per seguire lui e questi suoi illuminati insegnamenti.

    • Luca P. scrive:

      Chiedo scusa Enrico se ti chiedo dove abiti… mi piacerebbe dirne quattro a Biancalana di persona.
      Pace Dio ti benedica.

      • Massimo Samadello scrive:

        Luca, è ben comprensibile la tua amarezza che è anche la nostra, ma questo Biancalana, è uno dei molti da cui Giacinto, su consiglio della Parola in 2° Timoteo 4:2 , esorta con ogni insegnamento e pazienza, a prenderne le distanze, per una verità che ne consegue :
        “Infatti verrà il tempo che non sopporteranno più la sana dottrina, ma, per prurito di udire, si cercheranno maestri in gran numero SECONDO LE LORO VOGLIE e distoglieranno le loro orecchie dalla Verità e si volgeranno alle favole”
        (2° Timoteo 4:3-4).
        Biancalana non ha lo Spirito Santo di Dio e neppure tutte quelle pecore che hanno trovato in lui il maestro che cercavano; lui finalmente soddisfa le loro voglie!
        Pertanto, credo che non resti altro se non il pregare per loro!
        Il Signore poi farà la sua parte.
        Pace.

        • Luca P. scrive:

          Hai ragione Massimo… ma raramente si trovano persone che hanno un parlare così blasfemo. Non si sentono cose così nemmeno nelle chiese più depravate spiritualmente. Sono davvero ma davvero schifato… lo so, è una parola non bella… ma questo falso Vangelo è un grande abominio agli occhi di Dio!! Ma nessuno va ad una delle sue riunioni a dirgliene quattro?

          • Massimo Samadello scrive:

            Luca, quel nessuno verrebbe giudicato come “un mormoratore o accusatore dei fratelli” oppure verrebbe fatto passare per “depresso o uno che ha qualche problema….”.
            Non c’è niente di nuovo sotto il sole.
            Il consiglio invece è in Apocalisse 22:11 e la Parola di Dio ce l’hanno anche loro uguale uguale! Giacinto qui denuncia tutte queste cose; sarà poi lo Spirito Santo di Dio a convincere, chi ovviamente, ha orecchi da udire!
            Pace.

  6. luigi Autiero scrive:

    Mi dite , a quale minuto, costui dice che , gli apostoli esortavano i figliuoli di Dio a fare l’amore con il Signore Gesù Cristo ?
    Mi dite altresì, a quale minuto si vanta…?
    Pace

    • Massimo Samadello scrive:

      Luigi, abbi pazienza, e comincia a considerare il ragionamento a dir poco distorto che fa questo pastore a cominciare :
      – dal minuto 46:23 parla ai giovani di masturbazione e poi a seguire:
      – al m. 53:54 al . 54:36 fa ridere la sala parlando “dell’apparato meccanico” di Abramo, oramai avanti in età;
      – al m. 55:09 la vera preoccupazione di Sara, moglie di Abramo, non era quella di avere un figlio, bensì il dubbio se avrebbe provato o meno ancora “piacere” nell’avere un rapporto sessuale col marito Abramo;
      – dal m. 55:38 allude al fatto che siccome Sara chiamava Abramo suo “signore” e col quale avrebbe dovuto provare piacere nel fare l’amore, così il credente, che rappresenta la sposa, dovrebbe preoccuparsi di provare piacere col Signore Gesù, che è lo sposo;
      – al minuto 56:33 allude al fatto che un credente dovrebbe provare il piacere di stare con Gesù, come una sposa prova piacere nell’avere un rapporto sessuale con lo sposo e da questo atto/piacere sessuale, si ha poi il frutto, ovvero un figlio, che lui chiama frutti : quali l’amore, pace, ecc…
      – al m. 57:48 afferma che un credente si sveglia la mattina molto più tranquillo dopo che ha fatto l’amore con Gesù per un’ora ( passato un’ora assieme a Gesù).
      – tra il m. 58:13 e 58:45 afferma “Fai l’amore col Signore come lo sposo con la sposa;
      – al m. 59:09/59:32 afferma che : la donna prova piacere nel far l’amore con suo marito, se poi è un marito come lo è lui, Biancalana, prova anche doppio piacere!
      Non ti sembra Luigi un VANTARSI il suo, davanti a delle sorelle??
      – al m. 1:00:14 afferma che Gesù è il nostro sposo e quello che la sposa, ovvero la Chiesa deve fare è desiderare di fare l’amore col proprio sposo/marito
      – al m. 1:0025 prosegue con lo stesso concetto chiedendo : Quando la Chiesa con concepisce il frutto di Dio? Quando fa l’amore con Gesù;
      – al m. 1:01:31 afferma : “Volete portare frutto, quali amore, pace..?.. passate il vostro tempo a fare l’amore con Gesù”;
      – al m. 1:06:02 dice : “Cosa devi fare per portare buon frutto? Fai l’amore con Gesù!”. Ma che espressioni sono mai queste, che insegnamento?
      Luigi, ti può bastare tutto questo? Ti risulta che nella Parola di Dio anche un solo apostolo sia sia mai espresso in questo modo, come Biancalana :
      FAI L’AMORE CON GESU’ COME LA SPOSA LO FA CON IL SUO SPOSO!
      Alludendo inequivocabilmente al piacere dell’atto sessuale, così ti risveglierai la mattina più rilassato e tranquillo!
      Dal minuto 56:08 Biancalana ha fatto anche la considerazione che “Gesù non è vecchio (come invece lo era Abramo) Gesù ha trentanni, è giovane pertanto (sottintendendo che è giovane e ben prestante). Ascolta bene Luigi il parlare del falso spirito che guida questo pastore! Ascoltalo!

      • Luca P. scrive:

        Grazie Massimo, una analisi a dir poco PERFETTA… Dio ti dia ogni bene

      • Nunzio scrive:

        Pace Massimo! Hai esposto bene tutti “i punti” del discorso! Veramente blasfemo! Sembra di sentire il Kamasutra, celebre testo scritto dagli induisti che contiene raffigurazioni e un linguaggio erotico e sconveniente! Non a caso, è un libro molto amato e letto anche da tanti occidentali che non sono induisti e che praticano “il tantra”, una sorta di “religione sessuale” dove gli adepti fornicano tra loro e ciò che conta è solo quello di avere piacere sessuale (anzi, penso esortino anche alla contraccezione e al non restare incinte), da loro visto come una sorta di meditazione o maniera per aprire “il terzo occhio”, la Kundalini e cose del genere!
        La verità è che sono “religioni” come il tantra, il paganesimo e il satanismo ad esortare alla concupiscenza e alla fornicazione, nelle messe nere, per esempio, le donne che partecipano sono nude o vestite succinte, tutto deve eccitare i sensi, usano una donna nuda come altare e penso che poi il tutto degeneri in rapporti sessuali tra gli adepti, se non in “sesso di gruppo”!
        ma così, pure, facevano i pagani, basti citare divinità come Afrodite o Dioniso, i baccanali, i lupercalia, tutte queste feste orgiastiche pagane, dove ci si accoppiava invocando la Dea della sessualità o il Dio del sesso, Priapo! Oppure “le prostitute sacre” di Ishtar, Afrodite.
        Artemide degli Efesini, rappresentata con molte mammelle scoperte, ma vedi anche le divinità scurrili e animalesche, come Pan, mezzo capra e mezzo maschio, i cui miti pagani ci raccontano che seduceva “le ninfe” fornicando con loro nei boschi, o Zeus che ci accoppiava con le donne mortali, spesso in forma di animale (toro, aquila e via dicendo!) o Apollo, che insegue, per violentarla, Dafne!
        E quanti altri miti pagani si potrebbero riportare!

        Dove mai si legge, nella Scrittura, di parlare di Gesù usando il linguaggio oltraggioso che abbiamo sentito in questo video?
        Ci rispondano, i contenziosi.

    • fabio scrive:

      Pace,
      Prova anche ad ascoltare l’insensatezza di quando affermò che un bravo amante a letto è anche un bravo adoratore e viceversa un non bravo amante a letto non sarà secondo Biancalana un buon adoratore…( http://giacintobutindaro.org/2019/09/09/a-cosa-e-dovuto-il-suo-successo/ )

      • Luca P. scrive:

        Mi viene la nausea! Proprio vero 2 Pietro: 2
        12 Ma costoro, come bestie irragionevoli, per natura generate ad essere prese e distrutte, parlano male delle cose che non conoscono e nella loro corruzione saranno annientati, ricevendo cosí il salario della loro malvagità.
        13 Essi stimano un piacere fare baldoria in pieno giorno; sono macchie ed infamia e, mentre prendono parte ai vostri conviti, gioiscono nei loro inganni.
        14 Hanno occhi pieni di adulterio e che non cessano mai di peccare, adescano le anime instabili, hanno il cuore esercitato alla cupidigia e sono figli di maledizione.
        15 Essi, abbandonata la retta via, si sono sviati seguendo la via di Balaam, figlio di Beor, che amò il salario d’iniquità,
        16 ma fu ripreso per la sua prevaricazione: un’asina muta parlando con voce umana, represse la follia del profeta.
        17 Costoro sono fonti senz’acqua nuvole sospinte dalla tempesta, ai quali è riservata la caligine delle tenebre infernali per sempre.
        18 Infatti con discorsi oltremodo gonfi e vani adescano, mediante le passioni della carne e la scostumatezza coloro che erano veramente sfuggiti da quelli che vivono nell’errore;
        19 mentre promettono loro libertà, essi stessi sono schiavi della corruzione, perché uno diventa schiavo di ciò che lo ha vinto.
        20 Quelli infatti che sono fuggiti dalle contaminazioni del mondo per mezzo della conoscenza del Signore e Salvatore Gesú Cristo, se sono da queste di nuovo avviluppati e vinti, la loro ultima condizione è peggiore della prima.
        21 Poiché sarebbe stato meglio per loro non aver conosciuto la via della giustizia, anziché, dopo averla conosciuta, voltar le spalle al santo comandamento che era stato loro dato.
        22 Ma è avvenuto loro ciò che dice un vero proverbio: «Il cane è tornato al suo vomito», e «la scrofa lavata è tornata a voltolarsi nel fango»

      • Nunzio scrive:

        pace Fabio, ma poi le crasse risate dell’uditorio, quando lui ha detto “con me c’è doppio piacere”!

        La verità è che se persone del mondo vedessero questo video, lo prenderebbero come uno sketch comico degno di programmi come Zelig o il cabaret!
        Non sono gli attori comici, a fare battute e doppi sensi per far ridere l’uditorio?
        come nei film di “Pierino” o “Abbronzatissimi”!

        Insomma, buffonerie, barzellette, doppi sensi erotici che sarebbero apprezzati da quelli del mondo!

        • fabio scrive:

          Pace Nunzio,
          Tra le riflessioni mi ricordo che scrisse bene Massimo parlando dei 144000 dei quali si legge in Apocalisse 14:1-4 Poi guardai ed ecco l’Agnello ritto sul monte Sion e insieme centoquarantaquattromila persone che recavano scritto sulla fronte il suo nome e il nome del Padre suo. Udii una voce che veniva dal cielo, come un fragore di grandi acque e come un rimbombo di forte tuono. La voce che udii era come quella di suonatori di arpa che si accompagnano nel canto con le loro arpe. Essi cantavano un cantico nuovo davanti al trono e davanti ai quattro esseri viventi e ai vegliardi. E nessuno poteva comprendere quel cantico se non i centoquarantaquattromila, i redenti della terra. Questi non si sono contaminati con donne, sono infatti vergini e seguono l’Agnello dovunque va. Essi sono stati redenti tra gli uomini come primizie per Dio e per l’Agnello

          QUESTO va in netto contrasto con tutto ciò che ha pronunciato Biancalana perché i 144000 di cui LA PAROLA rende testimonianza sono vergini, non si sono contaminati con donne e sono una primizia per DIO il Padre e per Gesù.

          Certo Nunzio il parlare di Biancalana è un parlare di questo mondo e chi lo ascolta lo fa per prurito di udire qualcosa (2 Timoteo 4:3), e hanno fatto di quest’uomo un maestro mentre la BIBBIA ci insegna quanto si legge in 1 Giovanni 2:26-27 Questo vi ho scritto riguardo a coloro che cercano di traviarvi. E quanto a voi, l’unzione che avete ricevuto da lui rimane in voi e NON AVETE BISOGNO CHE ALCUNO VI AMMAESTRI; ma come la sua unzione vi insegna ogni cosa, è veritiera e non mentisce, così state saldi in lui, come essa vi insegna.

          “ESAMINATE LE SCRITTURE” ,Questa è l’esortazione che facciamo a tutte quelle persone semmai leggeranno questo post, a tutti quelli che ascoltando Biancalana hanno riso o hanno accettato quello che ha detto, che facciano come coloro che erano in Berea dei quali si legge in Atti 17:10-11 Ma i fratelli subito, durante la notte, fecero partire Paolo e Sila verso Berèa. Giunti colà entrarono nella sinagoga dei Giudei. Questi erano di sentimenti più nobili di quelli di Tessalonica ed accolsero la parola con grande entusiasmo, ESAMINANDO OGNI GIORNO LE SCRITTURE PER VEDERE SE LE COSE STAVANO DAVVERO COSÌ.
          esaminate se le cose stanno così non spegnete LO SPIRITO infatti è scritto sempre in 1 Tessalonicesi 5:19-23 Non spegnete lo Spirito, non disprezzate le profezie; esaminate ogni cosa, tenete ciò che è buono. Astenetevi da ogni specie di male. Il Dio della pace vi santifichi fino alla perfezione, e tutto quello che è vostro, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo.

          Altro che invitare i fedeli a parlare secondo il linguaggio del mondo e ancor prima di parlare a fare le cose del mondo, ma dove è finito semmai c’è stata KA RICERCA DEL SANTO TIMORE DI DIO.

          Pace Nunzio e a tutti coloro che ogni giorno ricercano la santificazione

  7. Nunzio scrive:

    Sono i pagani ad avere linguaggi fortemente sessuali e scabrosi, in onore delle loro divinità!
    https://it.wikipedia.org/wiki/Simbolismo_fallico
    https://it.wikipedia.org/wiki/Baccanale
    https://www.macrolibrarsi.it/speciali/tantra.php
    e quanti altri ce ne sono! sono tutte religioni a favore della fornicazione (anche orgiastica), della contraccezione, dell’omosessualità, del “sacerdozio” femminile con donne che praticano come sacerdotesse se non trasformate in altari nudi!
    Per cui, certamente un adepto del tantra potrà dire “fate l’amore con Shiva o Krishna” ma che un cristiano dica “Fate l’amore con Gesù” è blasfemo.

    è incredibile che qualcuno voglia pure difendere un simile linguaggio!

  8. luigi Autiero scrive:

    Massimo ha scritto:
    Non ti sembra Luigi un VANTARSI il suo, davanti a delle sorelle??—
    Pace Massimo
    Linguaggio malizioso il suo, che si ravveda e si converta ,dalla sua follia , e chieda al Signore di liberarlo…

    Massimo ha scritto:
    Ascolta bene Luigi il parlare del falso spirito che guida questo pastore! Ascoltalo!

    No, No Massimo, non voglio nemmeno ascoltarlo, mi basta quanto hai elencato, per concludere che , si debba ravvedere, e chiedere al Signore , di essere liberato, da questo spirito del sesso, poichè certi argomenti sono solo tra moglie e marito, e non certo da mettere in pubblico, specie in una riunione di culto, dove vi sono donne giovani e meno giovani, suscitando la tentazione….

    Massimo ha scritto:
    Luigi, ti può bastare tutto questo? Ti risulta che nella Parola di Dio anche un solo apostolo sia sia mai espresso in questo modo, come Biancalana :
    FAI L’AMORE CON GESU’ COME LA SPOSA LO FA CON IL SUO SPOSO!

    Massimo, io vado anche oltre, e ti dico, che mi meraviglia che se c’erano anziani…, perchè non gli hanno tolto il microfono e ripreso davanti a tutti, “appunto per questo linguaggio oltraggioso e blasfemo, affinchè si vergognasse davanti a tutti e si ravvedesse…”
    così come comanda Paolo a Timoteo…..
    Pace

Rispondi a Dario Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.