Il lussuoso appartamento di Reinhard Bonnke!


In base a quanto si legge qua https://publicdatadigger.com/FL/riviera-beach/ocean-dr/119800577/Reinhard-Bonnke l’indirizzo di casa del predicatore Reinhard Bonnke (registrato nel 2017) era 2700 N OCEAN DR Unit:1703 A RIVIERA BEACH, Palm Beach, Florida. Ricercando su Google proprio questo indirizzo preciso viene fuori questo link dove ci sono decine di foto di questo lussuoso appartamento che oggi ha un valore di circa 4 milioni di dollari https://www.realtor.com/realestateandhomes-detail/2700-N-Ocean-Dr-Apt-1703A_Riviera-Beach_FL_33404_M61384-16311. Vi metto qua alcune foto di questo lussuoso appartamento (la foto di Bonnke con la Bibbia in mano sul balcone è invece presa dalla sua pagina facebook e la foto a lato è presa dal sito sopra citato, a conferma che si tratta di quella casa), ma vi invito ad andare a guardate tutte le altre!

E questo era un uomo di Dio? Ma gli apostoli di Gesù Cristo, che ci hanno lasciato un esempio, vivevano in case lussuose? Ah, quante cose potrei ancora dire, ma mi fermo qua, credo che i savi di cuore intenderanno! Fratelli, ve lo ripeto per l’ennesima volta, guardate ed esaminate attentamente la vita e la condotta di quelli che predicano, non fatevi ingannare dalle folle che li vanno ad ascoltare e neppure da eventuali guarigioni che compiono nel nome di Gesù!

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Messaggio della prosperità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Il lussuoso appartamento di Reinhard Bonnke!

  1. Raffaele scrive:

    So che proprio ieri è stata annunciata la sua morte, vero Giacinto?

  2. Nunzio scrive:

    sarà stato uno di quei pastori “predicatori” del vangelo “della prosperità”, come lo chiamano loro… cioè fare la vita da VIP hollywoodiani con limousine, ville principesche da sceicco arabo (magari con tanto di “harem” di donne con cui gozzovigliare allegramente durante i baccanali…), amicizie VIP e manager altolocati, Rolex, vestiti di famosi stilisti venduti a cifre esorbitanti, vacanze in crociera e soldi (meglio se ottenuti dalle “offerte dei fedeli”…)

    A cosa gli sono servite tutte queste ricchezze, e questa villa faraonica?
    A niente, visto che non ha portato con sé neanche un centesimo di tutta la sua ricchezza. I tesori di questo mondo vengono consumati dalla tignola e dalla ruggine…
    Del resto, la Scrittura conferma:
    “Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano; ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano. Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore” (Matteo 6:19-21),

    Pace

    • giacintobutindaro scrive:

      Sicuramente predicava la prosperità ed era amico di predicatori corrotti, amanti del denaro e dei piaceri della vita, nonchè di potenti della terra. E poi faceva parte del circolo dei predicatori massoni.

      • Nunzio scrive:

        sì, senza alcun dubbio! c’è puzza di massoneria!, tutta attorno a questo personaggio.
        che ha fatto “la bella vita”, secondo i valori del mondo, ovviamente.

        Si dichiarava cristiano, a parole, ma i fatti e le sue opere testimoniano tutt’altro! quello che aveva nel cuore ogni giorno era servire Mammona! Non stupisce che fosse compare di Benny Hinn, come scrive Massimo nel commento sottostante. Si intendevano a meraviglia, parlando di ville lussuose…

        E i suoi tanti tesori materiali… adesso saranno i tarli e la ruggine a consumarli. Davvero stolti, quelli che ammassano ricchezze su questo mondo!
        Che pensano? di essere immortali e vivere eternamente su questo mondo?! o di nascondersi dai giudizi dell’Eterno?
        o di fare di se stessi un dio? come afferma il satanismo, l’occultismo? con il suo “fai ciò che vuoi, sei tu il dio di stesso”
        Stolti!
        Dice il Salmista a Dio: “La mia durata è come nulla dinanzi a te” (Salmo 39:5), e Giacomo (il fratello del Signore Gesù) scriveva che siamo “un vapore che appare per un po’ di tempo e poi svanisce” (Giacomo 4:14).

        Tutti dobbiamo apparire davanti al tribunale dell’Eterno
        perché “ciascuno riceva la retribuzione delle cose fatte quand’era nel corpo, secondo quel che avrà operato, o bene, o male” (2 Corinzi 5:10).

        E Dio “non si compra” e non si lascia corrompere da ville faraoniche costate 4 milioni di dollari!

        Una cifra che scandalizza tanti non-credenti, che almeno sotto questo punto di vista denunciano le empietà e le brame di ricchezza di questi finti cristiani che servono il loro ventre e Mammona!

        Pace

  3. Nunzio scrive:

    che poi sorge un sospetto… ma questa villa faraonica, con che soldi l’ha comprata? dai soldi provenienti dalle “decime” estorte ai fedeli-devoti di costui? Ce ne vogliono tante, di decime, per comprare una casa da 4 milioni di dollari!
    E pensare che Gesù quando nacque venne posto in una mangiatoia
    perché Maria “diè alla luce il suo figliuolo primogenito, e lo fasciò, e lo pose a giacere in una mangiatoia perchè non v’era posto per loro nell’albergo” (Luca 2:7), visse povero e non aveva neppure da posare il capo!
    “Le volpi hanno delle tane e gli uccelli del cielo dei nidi, ma il Figliuol dell’uomo non ha dove posare il capo” (Luca 9:58).
    Ma che Gesù seguono e predicano, costoro?! Non il vero Gesù! Ma un falso Gesù che si sono costruiti a loro immagine e somiglianza!
    Persino tanti atei e non credenti ammettono che Gesù nacque povero e visse umilmente. E magari sono nemici dell’evangelo! eppure, su questo punto, ammettono la verità. e invece questi “predicatori” che si dichiarano cristiani pretendono di essere figli “di Dio” e di dover vivere “come dei re”!

    Mi fermo qui, non conoscendo questo Bonnke preferisco non commentare oltre… se non ricitando il passo della Scrittura “Non vi fate tesori sulla terra, ove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri sconficcano e rubano; ma fatevi tesori in cielo, ove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sconficcano né rubano. Perché dov’è il tuo tesoro, quivi sarà anche il tuo cuore” (Matteo 6:19-21), che chi è veramente cristiano intende e sente alla perfezione.

    Pace.

  4. Massimo Samadello scrive:

    Temo Giacinto che Reinhard Bonnke, come si legge in giro, faccia parte di quella gran schiera che ha detto tante bugie per la gloria di Dio : https://www.alexanderseibel.de/lies_for_the_glory_of_god.htm
    Tranquillo pertanto, non sei il solo a parlare in negativo di questo pastore evangelico. Benchè vi siano tanti ipocriti (secondo il Vangelo di Cristo Gesù) sempre pronti a dichiarare :” Io e la mia chiesa non giudichiamo nessuno!”, questi in cuor loro serbano parole di fuoco contro di te (quindi ti hanno già intimamente giudicato) perchè rappresenti un intoppo, un ostacolo per i loro astuti programmi…programmi tesi ovviamente a spianare la strada all’Anticristo! Eh…già!
    Pare altresì che quelle di Bonnke fossero solo presunte guarigioni, in quanto pressochè nessuna è mai stata comprovata da referti medici o cartelle cliniche ospedaliere.
    Del resto tra lui e Benny Hinn c’era dell’amicizia..e quindi non meraviglierebbe affatto che i due, stringi stringi… fossero soci….. in affari :
    https://www.youtube.com/watch?v=2Dg9WJSjF8Eace.
    Mi sbaglio forse? Pace.

  5. Raffaele scrive:

    Giacinto ma Bonnke mica era pastore, non era un evangelista?

  6. Raffaele scrive:

    Sai Giacinto a Bonnke l’ho ascoltato dal vivo solo una volta. Era a Roma era il 2009. Predicò pochi minuti. Poi presentò Daniel Kolenda, che ora prosegue la sua opera. Predicò l’urgenza di evangelizzare le anime. Tante cose non le capivo ancora bene, avendo appena tre anni di conversione. Però Giacinto mi sentivo come avvolto dalla gloria di Dio. Era come qualcuno mi mise un cappotto addosso. Mi tremavano le gambe e dopo un po’ tutto il corpo. Mi dovetti sedere. Non so spiegarti perché a parole è difficile. Non sto difendendo Bonnke, ma ti ho detto quello che ho provato quella sera. Ti scrivo perché ti considero come un fratello maggiore e poi non ho vergogna di dirti che TI AMO NELL’AMORE DEL NOSTRO SIGNORE GESÙ. Dio ti benedica e santa notte❤

    • giacintobutindaro scrive:

      Ti capisco … anch’io i primi tempi dopo la mia conversione sono stato ad ascoltare Billy Graham e Luis Palau in Inghilterra (il primo a Norwich, e il secondo a Londra) e a quel tempo li consideravo servi di Dio nella mia ignoranza. E che dire del fatto che mi ero messo a stimare molto Jimmy Swaggart e a difenderlo …. per poi dopo scoprire che andava con le meretrici e che serviva Mammona! E poi per quanto riguarda Bonnke anche io lo stimavo a quei tempi … ma poi tutto è cambiato quando ho iniziato a santificarmi e a investigare le Scritture! Ho capito che questi uomini non erano servitori del Signore Gesù Cristo!

      • Raffaele scrive:

        Anche se hanno fatto dell’Evangelo un motivo di guadagno personale, quella sera sperimentai una forte unzione. Poi cammin facendo il nostro amato Signore Gesù ci libera da tante cose. Pace❤

    • luigi Autiero scrive:

      Pace Raffele
      Non conosco costui, ma certo non assomiglia agli apostoli nel suo vivere nel lusso, e ciò implica che ha seguito il dio denaro…
      Non c’è da stupirsi, infatti molti servi chiamati da Dio, hanno camminato nelle Sue Vie, e col tempo si sono allontanati dalla retta Via.
      Vedi Saul, vedi Jeuh “2 Re 10..”, vedi Salomone….
      Non erano forse servitori di Dio ?
      Certo, ma poi si sono corrotti seguendo il mondo , la vanità , la vanagloria, la disubbidienza….., e molti fanno naufragio nella fede “1 Tim. 6,9”
      Ma Dio Giudicherà con Giustizia…
      Pace

  7. Luca scrive:

    Dice bene Luigi, non c’è da stupirsi del fatto che ci siano molti famosi e acclamati servi di Dio, che dietro la loro apparenza si conducono in modo indegno di Cristo e del Suo Evangelo, anche se questo inizialmente lascia molto confusi e disorientati. Infatti Gesù già lo aveva preannunciato e le Sue parole a riguardo sono molto chiare nel Vangelo di Matteo al capitolo 7: 21 «Non chiunque mi dice: Signore, Signore! entrerà nel regno dei cieli, ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. 22 Molti mi diranno in quel giorno: “Signore, Signore, non abbiamo noi profetizzato in nome tuo e in nome tuo cacciato demòni e fatto in nome tuo molte opere potenti?” 23 Allora dichiarerò loro: “Io non vi ho mai conosciuti; allontanatevi da me, malfattori!”

  8. Luca scrive:

    Pace Giacinto. Hai letto i post del 7 e 8 dicembre pubblicati da Alessandro Iovino in occasione della morte di Bonnke sul suo profilo FB? C’è anche il link alla sua intervista a Bonnke fatta nel 2018 proprio nella sua casa in Florida https://www.youtube.com/watch?v=nj4lBf-0kEk&feature=youtu.be&fbclid=IwAR2ogGJPT-TzMJymzNqnTMBJr7iz01zEO6bOoXFXXYSGfM2XIRrcGVyJibs . Cosa ne pensi del contenuto di questa intervista e di quello che Iovino ha scritto nei suoi post?

Rispondi a Nunzio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.