Quanto è importante avere i sensi esercitati a discernere il bene e il male!

Come pensate che si comporterà uno che non discerne ciò che è bene da ciò che è male e ciò che è vero da ciò che è falso? In maniera ingiusta, perché chiamerà il male bene e la menzogna verità, e quindi di conseguenza giudicherà i malvagi come se fossero dei buoni, e i bugiardi come se dicessero la verità. Quindi egli loderà gli empi e i bugiardi e calunnierà (cioè accuserà ingiustamente) i giusti e quelli che dicono la verità. Quindi, fratelli, considerate quanto sia importante intendere ciò che è bene e ciò che è vero agli occhi di Dio, perché ci mette in grado di giudicare giustamente persone, parole, opere, e accadimenti. Quindi investigate e meditate le Scritture, santificatevi nel timore di Dio attenendovi fermamente al bene e astenendovi da ogni specie di male, e pregate del continuo chiedendo a Dio sapienza, affinché abbiate i sensi esercitati a discernere il bene e il male. Non vi conformate al presente secolo malvagio, non vi stimate savi da voi stessi, non disprezzate i comandamenti di Dio, altrimenti non sarete in grado di discernere ciò ch’è santo da ciò che è profano, ciò che è vero da ciò che è falso, ciò che è bene da ciò che è male; e vi riempirete di guai e l’ira di Dio verrà sopra di voi. La grazia del nostro Signore Gesù Cristo sia con voi.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni, Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.