Muore annegato giovane della Chiesa ADI di Forlì


I giovani della Chiesa ADI di Forlì sono andati al mare (sembrerebbe che il «pastore» della Chiesa fosse presente, ma su questo aspettiamo una conferma), ed uno di questi giovani è morto annegato. Questo è quello che è avvenuto ieri. Il savio rifletterà.

—————–

«Ragazzo residente a Forlì muore annegato a Lido di Classe 4 luglio 2020. Il tuffo in mare si trasforma in tragedia: giovane muore sotto gli occhi degli amici. La vittima stava trascorrendo la giornata insieme ad alcuni amici. Erano circa le 14.30


04 luglio 2020

Un tranquillo sabato di relax al mare si è trasformato in tragedia. Un 28enne di nazionalità romena, residente a Forlì, Andrei Claudiu Pop, è morto annegato a Lido di Classe, sulla costa Ravennate. L’episodio si è consumato nel primo pomeriggio di sabato. La vittima stava trascorrendo la giornata insieme ad alcuni amici. Erano circa le 14.30 quando si sono tuffati in acqua nello specchio d’acqua antistante il bagno “Go Go”. Il mare era mosso.Il divertimento tra le onde si è trasformata in tragedia quando gli amici hanno perso le tracce del 28enne. Il corpo esamine del giovane è riemerso nei pressi delle vicine scogliere. A quel punto è stato dato l’allarme. Subito si è attivato il personale addetto al salvataggio, che in quel momento stava osservando il momento di pausa. Trascinato a riva, non senza difficoltà a causa delle onde, è stato rianimato.Inutile anche il successivo intervento degli uomini del 118 accorsi sul posto dopo la chiamata di emergenza con un’ambulanza e l’auto col medico a bordo. I sanitari hanno provato col massaggio cardiaco per circa un’ora, ma purtroppo si sono dovuti arrendere e dichiararne il decesso sul posto. Sarà ora il medico legale a chiarire le cause esatte della morte. Sulla tragedia indagano gli uomini della Capitaneria di Porto e la Polizia Locale. Sotto shock gli amici e la madre del giovane, accorsa in loco.»

Fonte: Forlì Today

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Muore annegato giovane della Chiesa ADI di Forlì

  1. Fila scrive:

    Cosa cambia sapere se il “pastore” era lì? Il tuo ergerti superiore virgolettando un appellativo lascia intendere quanto tu sia sempre lì pronto a gettare giudizi. Dimostra il tuo cristianesimo avendo rispetto almeno per sensibilità verso la famiglia. Cosa ti spinge ad essere sempre così sprezzante? L’amore per la verità forse? Esaminiamoci prima di aprir bocca

    • giacintobutindaro scrive:

      Guarda, lascio passare il tuo commento perché così ho l’opportunità di dire alcune cose. Cosa cambia? Beh, qualcosa cambia visto che il pastore di una Chiesa deve condurre le pecore in posti dove spiritualmente non ci si contamina, e la spiaggia al mare dove tutti si mettono mezzi nudi, non è un posto dove non ci si contamina anzi è uno dei posti dove ci si contamina. Quindi è chiaro che chi porta le pecore del Signore in un tale luogo di corruzione non è un ministro stabilito da Dio. I fatti parlano. E aggiungo questo, quand’anche un pastore non conducesse fisicamente i giovani al mare, ma desse solo loro l’autorizzazione ad andarci, sarebbe colpevole davanti a Dio, perché acconsentirebbe a fare corrompere spiritualmente le pecore affidategli dal Signore. Le pecore del Signore vanno esortate infatti a santificarsi nel timore di Dio, e quindi ad astenersi dalle concupiscenze mondane e tra queste concupiscenze c’è quella di andare al mare a mettersi mezzi nudi.
      E poi, voglio dire a te e a tutti, che ho voluto mettere l’articolo e il video sulla morte di questo giovane, perché ho parlato con chi lo aveva conosciuto e ci aveva parlato (ed io nei primi anni ’90 ho conosciuto alcuni giovani credenti rumeni qui a Roma e quando quindi ho saputo che il giovane morto annegato era di nazionalità romena mi sono in qualche modo venuti in mente quei giovani credenti rumeni che nei primi anni ’90 erano fuggiti dalla Romania per venire in Italia in cerca di lavoro e che avevo conosciuti) e quindi ho voluto che sul web si conoscesse questo giovane rumeno che faceva parte di questa Chiesa e che la sua tragica morte fosse ricordata. E’ morto un essere umano, e a me è dispiaciuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.