Un libro sui segnali segreti massonici


E’ un libro in lingua rumena che parla dei segnali segreti massonici fatti dai massoni quando sono fotografati o ripresi dalle telecamere. Troverete centinaia di foto di massoni e di donne massone in evidenti pose massoniche o che fanno evidenti segnali segreti massonici, che confermano quanto da me dimostrato nel mio libro «La Massoneria Smascherata» e in miei successivi post o articoli. A proposito, colgo l’occasione per dire che c’è anche il segnale segreto fatto con gli occhiali abbassati!!! LO RACCOMANDO A TUTTI! SCARICATEVELO E FATELO CIRCOLARE. VERAMENTE IMPRESSIONANTI LE PROVE!!! Grazie a Dio per come suscita qua e là persone che smascherano questo importantissimo linguaggio segreto massonico.

Giacinto Butindaro

P.S. Potete anche scaricarlo da qua

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Un libro sui segnali segreti massonici

  1. fabio scrive:

    Pace,
    Davvero impressionante il vedere la molteplicità di queste foto raccolte, dove si vedono persone, esponenti politici, esponenti religiosi, i quali assumono pose strettamente massoniche, che grazie a Dio ti ha permesso, Giacinto, di smascherare, di portarle alla nostra conoscenza anche qui in italia, e ormai già da anni tu come altri continui a denunciare questo pubblicamente.

    Che lo sappiamo quei tanti che ancora si ostinano a dire che tante volte ognuno di noi può assumere durante la giornata anche una sola di quelle pose che chi comunque appartiene alla massoneria oltre a mandare un messaggio assumendo tali posizioni, è facilmente riconoscibile nel suo parlare, perché il messaggio massonico di uguaglianza (tutti gli uomini sono uguali), di fratellanza (non importa quale Dio professi tanto siamo tutti fratelli), e libertà (fai quello che più ti pare, non importa se nuoci agli altri), e dai loro frutti infatti questo disse GESÙ in Matteo 7:16-20 Li riconoscerete dai loro frutti. Si raccoglie forse uva dalle spine, o fichi dai rovi? Così, ogni albero buono fa frutti buoni, ma l’albero cattivo fa frutti cattivi. Un albero buono non può fare frutti cattivi, né un albero cattivo fare frutti buoni. Ogni albero che non fa buon frutto è tagliato e gettato nel fuoco. Li riconoscerete dunque dai loro frutti.

    Con questi messaggi fi fratellanza, di uguaglianza e di libertà vorrebbe questa organizzazione condurre verso un unica religione mondiale, ma mi ritornano in mente le parole di una riflessione di Massimo quando scrisse che la pace di cui parlano gli uomini, di cui parla la massoneria è solo una falsa pace che si va a cozzare con LA PAROLA DI DIO, GESÙ CRISTO, della quale si legge in Luca 20:17-18
    Ma egli li guardò in faccia e disse: «Che significa dunque ciò che sta scritto:
    “La pietra che i costruttori hanno rifiutata
    è quella che è diventata pietra angolare”?
    Chiunque cadrà su quella pietra si sfracellerà ed essa stritolerà colui sul quale cadrà».

    L’unione delle religioni è solo un modo che il serpente antico porta avanti con un invocazione a questa falsa pace per portare a disconoscere Gesù il Figlio di Dio che disse in Matteo 10:32-33 Chi dunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io riconoscerò lui davanti al Padre mio che è nei cieli. Ma chiunque mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io rinnegherò lui davanti al Padre mio che è nei cieli.

    Ma riflettiamo sul fatto che Dio per la sua misericordia ci ha già anticipato in quel post di Giacinto che denunciò ciò che avvenne in una chiesa dove dopo essere scesi a patti con gli increduli (coloro che non credono che GESÙ È IL FIGLIO DI DIO CHE HA COMPIUTO L’ESPIAZIONE DEI NOSTRI PECCATI), hanno tolto la scritta GESÙ CRISTO È IL SIGNORE, un cristiano è chiamato a combattere LA BUONA BATTAGLIA, e per far questo deve usare LE ARMI SPIRITUALI di cui parlò anche l’apostolo Paolo, non nuoce fisicamente con armi umane agli altri, ma con LE ARMI SPIRITUALI SI FA TESTIMONE DI GESÙ CHE È VIA VERITA E VITA, e non nasconde LA VERITÀ a coloro che sono nelle tenebre ma semmai diventa luce riflella dell’immagine del FIGLIO DI DIO GESÙ. Non esponete le armi spirituali ma la prossima volta che qualcuno vi dirà che a seconda dell’ospite di prendere il nome di GESÙ e di riporlo in un cassetto per non essere di scandalo voi rispondergli con LA PAROLA DI DIO:GESÙ
    pace

  2. Dario scrive:

    Salve, grazie per aver messo a disposizione di tutti gli studiosi di massoneria e argomenti affini, questa fonte. Purtroppo la lingua romena resta uno scoglio forse insormontabile per chi non l’ha studiata o non è madrelingua… ma le fotografie sono davvero importanti, anche confrontandole con altri saggi sulla massoneria.

    Notevole che si sia dato spazio anche al discorso, meno noto e meno trattato, delle donne in massoneria. Noto una certa ritrosia a parlare di donne in massoneria, in parte perché si ha l’idea della massoneria come dottrina e mondo totalmente maschile (anche a ragion veduta, studiandone le origini storiche e i loro celebri esponenti) ma forse anche perché si teme di “virilizzare le donne”, se si fa chiarezza sul loro operato in certa massoneria. Suppongo che a livelli ancora più segreti all’interno delle logge massoniche con presenza anche femminile, ci sia persino molto di più da sapere, che non quello che poi è stato reso pubblico.

  3. Dario scrive:

    A proposito: per caso ha studiato i rapporti tra la massoneria e i dittatori comunisti (Stalin, Hoxha e simili) e, in riferimento alla politica italiana, con Togliatti?
    Se può mettermi un link di un qualche suo scritto, se ha trattato questa faccenda, gliene sarei grato, altrimenti posso dirLe, se non l’ha mai trattato, che visionare la vicenda di Togliatti, su certi retroscena poco limpidi, potrebbe essere interessante.
    Io non ho ancora approfondito nel dettaglio, ma da quel poco che ho letto (su siti anti-comunisti, non gestiti da cristiani evangelici), mi sono fatto l’idea che ci fossero infiltrazioni e influenze massoniche anche nei leader-dittatori comunisti (che si dichiaravano atei) e nei vecchi partiti e gruppi di sinistra\estrema sinistra italiani.
    Tuttavia, non conosco ancora bene e nel profondo tutti i retroscena. Spero di approfondirlo meglio come argomento

    • Luca scrive:

      Dario, dall’ampia panoramica che mi sono fatto su questi argomenti andando a leggere e ascoltare materiale vario e da varie fonti e collegando il tutto, sono arrivato alla conclusione che tutto quello che riguarda la politica dal 1700 ad oggi (ideologie, movimenti, rivoluzioni, guerre, organizzazioni, partiti) è stato creato dalla massoneria per abbattere le antiche istituzioni medievali dell’Europa “cristiana” e plasmare la società europea e mondiale secondo i canoni ideologici della massoneria, in modo da arrivare al compimento della loro agenda , cioè la creazione di un’unica società umana uniforme e mondiale, con determinate caratteristiche (tutte contrarie alla Parola di Dio) e che sarà governata da un’elite costituita tutta o in gran parte da ebrei, con Gerusalemme capitale mondiale. Per quanto riguarda il comunismo si sa per certo che esso era un progetto della società segreta degli Illuminati, fondata da un ebreo gesuita, società che poi ha monopolizzato la massoneria; si sa che Marx era ebreo, massone e satanista; si sa che Lenin e Trotsky erano ebrei e massoni e sono stati finanziati dai grandi banchieri ebrei massoni anglosassoni; si sa che la rivoluzione bolscevica è stata una rivoluzione massonica ed i rivoluzionari bolscevichi erano quasi tutti ebrei, sia i capi sia i semplici militanti. Si sa che il fratello di Fidel Castro è stato il capo della massoneria cubana dalla rivoluzione ad oggi. Si sa che nei regimi comunisti mentre le varie denominazioni cristiane sono state perseguitate in diversi modi, ebrei e massoni non sono mai stati ostacolati, anzi hanno prosperato…Sugli altri dittatori comunisti non ho approfondito, ma sono sicuro che il sistema è sempre stato lo stesso, così come sono sicuro che se fai una ricerca adeguata su internet troverai diverse info anche su di loro……Per quanto riguarda l’Italia, si sa per certo che il comunista Napolitano, il “comunista preferito” dall’ebreo massone criminale Kissinger come lui stesso lo ha definito, è massone. Per quanto riguarda ideologie, gruppi e partiti di destra la musica non cambia…tutta creazione della massoneria con un’ampia partecipazione di ebrei. Riguardo all’ampio coinvolgimento degli ebrei, ci tengo a ribadire che queste informazioni le ho riscontrate anche in articoli scritti da autori ebrei che hanno avuto il coraggio e l’onestà di denunciare certe verità scomode.

      • Dario scrive:

        Salve Luca, grazie per il commento. Se è possibile mettere qualche link (di siti di Sua fiducia) li leggo volentieri, piuttosto che andare allo sbaraglio su internet (dicevo in un altro commento che non mi fido moltissimo dei siti cattolici che parlano di massoneria e comunismo, i cattolici sono poco obiettivi e revisionisti dal punto di vista storico, tacendo sulle colpe della chiesa cattolica e arrampicandosi sugli specchi contorcendo le fonti, quindi ho il sospetto che anche parlando di massoneria non dicano tutto quanto andrebbe detto, specialmente nelle vicende che riguardano i loro esponenti cattolici).

        L’unica cosa che aggiungerei al Suo commento, è che dal mio personale punto di vista, già con Costantino (quindi, molto prima del 1700), in realtà, il cristianesimo nella sua versione “ufficiale cattolica” si contamina (con elementi presi dalle religioni pagane) e si corrompe, diventando un’ideologia tesa al dominio terreno ora di “imperatori” che si professano capi della cristianità (Carlo Magno, per esempio) ora di “papi”: l’Inquisizione si può già far risalire al 1184 con papa Lucio III (imperatore al potere: Federico Barbarossa) e vedi anche l’operato di Innocenzo III, Onorio III e Gregorio IX (via via fino al Novecento, lo stesso Giovanni Paolo II era in rapporti cordiali con il dittatore Pinochet, e i nazifascismi croati-slovacchi-spagnoli-portoghesi erano pienamente supportati dal clero cattolico che riceveva da quei dittatori tutto il prestigio e generose offerte di denaro; va da sé che molto spesso la chiesa cattolica chiedeva al dittatore in questione di “far fuori” i personaggi che non piacevano al clero, non solo i non-cristiani ma anche i cristiani dissidenti che denunciavano pubblicamente la chiesa cattolica).
        Idem dicasi per i paesi che adottarono il protestantesimo e il calvinismo (con le loro inquisizioni che non differivano più di tanto da quella cattolica).
        Per cui, ben prima del 1700 si può trovare una forma corrotta e totalitaria di cristianesimo inteso come forza terrena politica tesa ad avere il controllo e il potere.

        (anche se all’epoca di Costantino la massoneria propriamente detta come la intendiamo oggigiorno ancora non esisteva)

  4. Davide scrive:

    Interessante Giacinto,peccato non conosca la lingua romena!

    Sicuramente aiuterà nel riconoscere molti uomini in grembiule

    Come disse l’apostolo Paolo
    Infatti il mistero dell’empietà è già in atto, soltanto c’è chi ora lo trattiene, finché sia tolto di mezzo-(II Tessalonicesi 2:7)

  5. Lucian scrive:

    Pace a tutti

    Per completezza, il sito che ospita il libro è pieno zeppo di teorie cospirazioniste che la metà bastano.

    Non metto in discussione l’intenzione di mettere in evidenza tale documento (quello sulla massoneria) ma anche quest’ultimo ha tanti riferimenti anti-semiti al suo interno, come se tutto quello che è accaduto/sta accadendo nel mondo fosse colpa di ebrei, americani e rettiliani (guardate la copertina..).

    Purtroppo sempre più spesso vedo siti nati con uno scopo ma che sono finiti per fare tutt’altro; siti che hanno al loro interno qualche ceppo di verità ma che sono poi pieni di articoli che rimandano a teorie (complottiste) false, create solo per buttare fango su quello o quell’altro.

    Bisogna essere molto attenti.

    Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.