Ai nostri fratelli che ancora sono nelle trappole massoniche

L’infiltrazione massonica nel Movimento Pentecostale fa parte della storia del Movimento Pentecostale sin dalle sue origini, chi la disconosce o la nega e si proclama storico è UN BUGIARDO, o meglio un FINTO STORICO. Il problema è che gli studiosi che si occupano di storia del movimento pentecostale e scrivono libri su di esso sono massoni (e le case editrici che gli pubblicano i libri sono in mano a massoni) e quindi nascondono ciò per occultare l’opera massonica fatta con la mano nascosta dai loro confratelli fino a questo momento, e quindi i loro libri, se si tolgono quei pochi dati storici certi, sono libri fasulli. Fratelli, i «massoni pentecostali» ci hanno occultato la verità, ma Dio ha fatto sì che venisse fuori (nel mio libro ‘La Massoneria Smascherata’ ho parlato di questa infiltrazione massonica limitatamente al dopoguerra, ma sappiate che di massoni che operavano nel Movimento Pentecostale con la mano nascosta ce n’erano tanti già prima) ed ora questi massoni hanno la bocca chiusa, sono stati svergognati da Dio, ridotti al silenzio. Non fidatevi dei massoni che scrivono libri sulla storia del Movimento Pentecostale, sono dei BUGIARDI! Naturalmente, ora che la verità è emersa, i massoni sono costretti a riconoscere quanto dico da danni, ma attenzione, perché essendo dei bugiardi, cercheranno di continuare ad ingannarvi con le loro ciance. Adesso quindi può accadere di tutto, credetemi, di tutto, perché i massoni sono progenie della menzogna, astuti come il diavolo e produttori di menzogne, confusione, false notizie, e anche dopo che vengono scoperti e la loro opera diabolica smascherata continuano imperterriti con la loro faccia tosta a dire menzogne e a disinformare. La cosa che dovete fare? Intanto uscire e separarvi da ogni associazione e denominazione e Onlus pentecostale, e radunarvi nelle case, e poi che sia predicato il Vangelo e insegnata la dottrina degli apostoli nelle vostre riunioni, accompagnando tutto ciò con una condanna pubblica e privata della Massoneria e dei suoi principi, che voi sapete bene come deve essere fatta, e vigilando contro ogni infiltrazione massonica, perché i massoni possono infiltrarsi anche nelle case, anche se è molto più difficile per loro. Non abbassate mai la guardia, perché i massoni sono sempre in agguato contro le pecore del Signore. Rifiutate di creare ogni sorta di associazione o denominazione, rifiutate di aderire a qualsivoglia denominazione esistente, non cercate mai alcun riconoscimento giuridico, rigettate le scuole bibliche, le università bibliche, le facoltà bibliche, rigettate ogni sorta di titolo ecclesiastico da parte di associazioni o denominazioni pentecostali o da parte dello Stato. Rigettate ogni forma di ecumenismo, ogni sorta di compromesso, rifiutate di fare politica in qualsiasi forma. Rifiutate di porre la vostra fiducia nell’uomo e nella sua sapienza. Non conformatevi al presente secolo malvagio. E Dio sarà con voi, vi confermerà, e vi onorerà.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Massoneria, Pentecostali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Ai nostri fratelli che ancora sono nelle trappole massoniche

  1. Umberto Zavanese scrive:

    Pace Giacinto, sono Umberto Zavanese e volevo chiederti se nella zona di Torino e provincia ci sono fratelli che si riuniscono in casa predicando il Vangelo e insegnando la dottrina degli apostoli e come fare per contattarli. Se, per gli eventuali contatti, la privacy ti impedisse di scriverli qui, se vuoi puoi farlo scrivendomi su whatsapp, oppure al mio indirizzo email, grazie. Abbraccio tutti i fratelli e sorelle in Cristo! Il Signore benedica la Sua Chiesa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.