Così parlano gli empi che stanno dietro i pulpiti!

Ad una sorella che avvertiva i fratelli dicendo che usare feti abortiti per produrre vaccini è un abominio, un ‘pastore’ ha detto che farebbe meglio a parlare di Gesù! Ecco in mano a chi sono tantissime Chiese: a degli empi. Così li chiama la Scrittura. Questi che parlano così non sono servitori di Cristo ma di Satana, a cui quindi non interessa niente se quello che lo Stato fa o ordina di fare è in abominio a Dio: loro lo accettano! Uscite e separatevi da queste Chiese, Dio sta indurendo il cuore di questi ‘pastori’, che quindi sono destinati ad andare di male in peggio.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Esortazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Così parlano gli empi che stanno dietro i pulpiti!

  1. Dario scrive:

    Assurdo, un pastore che si dice cristiano dovrebbe sapere che Gesù non avrebbe mai approvato dei vaccini formati con feti abortiti! Non è neanche necessario essere dei credenti, perché lo sanno anche gli atei che nella Bibbia non si approva l’aborto.
    Gesù non avrebbe neanche approvato vaccinazioni di massa forzando il consenso delle persone tramite ricatti, non avrebbe approvato marchi (come “tessere di un certo colore”…) o l’idolatria rivolta verso un farmaco…
    è incredibile vedere come certi cristiani stiano approvando questa deriva liberticida… e sì che dovrebbero saperlo che è qualcosa in abominio a Dio…
    Lo sanno tanti atei che tutto questo che stiamo vedendo è la pura malvagità…

    A proposito: perché hanno scelto il colore verde? è qualcosa che si collega a qualche simbolismo della massoneria? il verde ha un qualche simbolismo esoterico?
    Ha visionato i video di pubblicità sui vaccini? sono molto inquietanti

  2. Dario scrive:

    In America (dove è forte il movimento evangelico) alcuni cristiani si stanno opponendo all’obbligo di “adorare il vaccino facendoselo iniettare”
    https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/non-mi-vaccino-credo-in-dio-l-ultima-furbizia-no-vax-per-evitare-l-iniezione/ar-AAOtygo?ocid=msedgntp
    certo, probabilmente Lei non troverà giusto che i pastori disposti a firmare “il certificato di esenzione per motivi religiosi” lo facciano in cambio di una “donazione”.
    Comunque, è una notizia degna di nota, secondo me, che fa riflettere.

    Per quanto mi riguarda, io credo che quello che dicono i cristiani veri e autentici, su questi vaccini, sia la verità.
    Con cristiani veri e autentici intendo quelli che rifiutano questi vaccini, sia perché preferiscono che sia Dio a guarirli, sia perché hanno ascoltato i medici, non solo cristiani, possono anche essere medici atei, che hanno fatto certe analisi che mostrano bene gli effetti collaterali.

    non intendo quelli che “li hanno accettati” perché “il loro capo” ha detto che “vanno fatti” e si sentono bravi cristiani.

    Io penso che uno Stato democratico e che segue la Costituzione debba lasciare libertà di scelta: così come la si lascia ai medici\infermieri di poter scegliere di NON fare aborti su donne che vogliono abortire (“obiezione di coscienza”) perché questi medici e infermieri (credenti o no) non se la sentono di fare quell’intervento che provocherebbe loro un danno psicologico, rendendoli complici di quello che è la soppressione di una vita, anche parlando di cure\vaccini dovrebbe essere garantita l’obiezione di coscienza.

    E invece no, si va avanti a tutto spiano tramite strumenti liberticidi e antidemocratici… per “far accettare alle persone”. Anche se queste persone hanno detto NO. E imporre loro questa cosa è una violenza psicologica contro il loro corpo, la loro mente e la loro anima, se sono credenti, visto che li espone a dover subire qualcosa che è in contrasto con la volontà di Dio, e che loro non vogliono perché vogliono obbedire a Dio.

    Io sto andando avanti a resistere e ho trovato molto conforto frequentando siti cristiani che sono contrari all’obbligo vaccinale. Danno spazio alle vittime da vaccino, tra le altre cose, pubblicando le loro testimonianze.
    Ho letto versetti biblici che non conoscevo e che ho trovato veri e condivisibili, che parlano di speranza, che mi hanno emozionato.
    Li sto ripetendo spesso quando sono triste.

    Una domanda: secondo Lei una persona che accetta questo vaccino, per ingenuità o per obbligo\ricatto sullo stipendio, e poi si pente, magari perché ha avuto un effetto collaterale e chiede perdono a Dio, sarà perdonato?
    o è qualcosa che non viene perdonato in nessun caso?
    Perché leggendo alcune testimonianze vedo che tanti vaccinati rimpiangono amaramente di averlo accettato (anche se alcuni non erano per niente convinti, già in partenza)

    Nella Bibbia, c’è qualche personaggio menzionato nei testi biblici che ha fatto cose simili a quelle che si vedono oggi?

    Magari sono domande inopportune, ma se può rispondermi leggo volentieri le risposte e ci rifletto.

    • giacintobutindaro scrive:

      Dio è pronto a perdonare, e chi pecca facendosi inniettare il siero sperimentale – o per paura, o per ignoranza … – se si pente sinceramente Dio lo perdona. La Scrittura Sacra dice: “Chi copre le sue trasgressioni non prospererà, ma chi le confessa e le abbandona otterrà misericordia” (Proverbi 28:13)

      • Dario scrive:

        Grazie per la risposta.
        Penso, con angoscia, alle tante persone, uomini e donne, che devono mantenere i loro bambini, e non volendolo, pur di “portare a casa il pane” per i loro piccini, saranno disposti a farsi punturare.
        Subendo questo ricatto, questa cosa… non trovo parole per descrivere l’orrore. Sacrificano il loro corpo, pur di proteggere i loro bambini, per poter avere almeno il minimo di reddito per mantenere una famiglia.

        Quanto dolore e angoscia, quanto Male, stiamo subendo.

        Non avrei mai potuto pensare che una simile cosa… sarebbe successa nel nostro Occidente.
        Quando si pensa ai totalitarismi… si pensa a cose del passato e ad aree mediorientali.

        In questi mesi ho trovato online tante persone che stanno resistendo e andando avanti, con gli strumenti della legalità, per combattere contro questa cosa. C’è ancora tanto Bene e persone oneste, sincere, solidali.
        Certo che il Male è veramente qualcosa di devastante in tutti i sensi.

        • fabio scrive:

          Pace Dario,
          Si purtroppo anche se aspetteremo fin da ultimo credo che è solo questione di tempo, e tutto questo ci deve aprire gli occhi perché se cortesemente ci stanno obbligando a vaccinarsi, potranno OBBLIGARE tutti coloro che fanno parte di questa società consumistica a qualsiasi altra cosa anche a ricevere quel marchio di cui si legge nella Bibbia come segno di sottomissione all’anticristo, potranno obbligare le persone a non parlare più in nome di GESÙ, a non professare pubblicamente la FEDE IN LUI.

          Chi sta guidando questo paese è un bancario, e la sua arma ven la conosciamo, ” il denaro”, il vendere 3 comprare, tutto ciò che fa economia, e la lotta a quello che sta accadendo è stata persa nel momento in cui tutti coloro che non volevano vaccinarsi hanno iniziato a farsi i tamponi per andare nei ristoranti, nei luoghi di svago, a sostegno proprio di quell’economia che invece di aver riportato un calo ha avuto “ottimi risultati” poiché oggi tutto è un busieness.

          Forse Dario mi dono espresso male e non sarò riuscito a farti capire il mio pensiero ma credo che per affrontare ciò che dovrà venire dovremmo essere più uniti noi che professiamo la FEDE IN GESÙ.

          Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.