Le parole blasfeme di Ana Maldonado

El-Shaddai è uno dei nomi di Dio e significa “Dio onnipotente” e nella Bibbia lo si trova per esempio qua: “Quando Abramo fu d’età di novantanove anni, l’Eterno gli apparve e gli disse: ‘Io sono l’Iddio onnipotente; cammina alla mia presenza, e sii integro” (Genesi 17:1).

Ora, tenendo ben presente ciò, dovete sapere che la ‘profetessa’ Ana Maldonado durante questa sua predicazione ad un certo punto afferma ‘Sapete cosa significa El-Shaddai? Significa «una tetta grande»’.

Sì, fratelli e sorelle nel Signore, questa donna stolta – che è la moglie di Guillermo Maldonado, pastore e cofondatore con lei della Chiesa ‘El Rey Jesús’, con sede a Miami, Florida, una Chiesa le cui riunioni settimanali hanno una partecipazione generale tra i 15,000 e 20,000 – ha proferito queste parole blasfeme davanti a tutta la platea, facendo ridere molte donne. Ma qui c’è solo da piangere e gridare ad alta voce la nostra indignazione contro una tale donna malvagia. Ecco una donna che insegna! Avete capito allora perchè Paolo afferma che la donna deve imparare in silenzio con ogni sottomissione perchè non le è permesso di insegnare?

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

This entry was posted in Confutazioni, Donne pastore o predicatrici and tagged , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Le parole blasfeme di Ana Maldonado

  1. Davide says:

    In riferimento ad Artemide (la dea raffigurata nel video) su wikipedia leggo:

    La Signora di Efeso
    . . . mentre le statue greche la ritraggono come una giovane con arco e frecce, le statue provenienti da questa zona la ritraggono con il busto coperto da protuberanze rotondeggianti che sono state interpretate sia come seni che come testicoli di toro.
    Ora, aldilà della bestemmia del santo nome di Dio, credo che questa donna sta tentando di confondere i suoi ascoltatori. In concreto, sta dicendo (probabilmente indirettamente) che Dio potrebbe coincidere con Artemide. Fratelli nel Signore. Dio è l’Onnipotente Creatore. Artemide è una creatura. In pratica coincide con Iside che, come sappiamo, è Lucifero/Satana. Odoriamo solo ed esclusivamente Dio Onnipotente così come è prescritto nel 1° dei 10 Comandamenti dati a Mosè. Non adorate la creatura per non attirare sul vostro capo l’ira ardente di Dio. Ravvedetevi e credete nell’Evengelo della Salvazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *