Quattro domande per Daniele Di Iorio, pastore ADI

domande-di-iorio

Pace a te Daniele Di Iorio. Ho queste semplici domande da porti:

– La Massoneria è da Dio o da Satana?
– I principi massonici «libertà, fratellanza e uguaglianza» sono da Dio o da Satana?
– Un Cristiano può affiliarsi alla Massoneria?
– Un massone che si professa Cristiano può essere membro delle A.D.I.?

In altre parole vogliamo sapere se tu, che sei un pastore delle Assemblee di Dio in Italia (ADI), consideri la Massoneria, promossa dal Grande Oriente d’Italia (G.O.I.) e da tutte le obbedienze massoniche del mondo, una cosa che è da Dio o che è da Satana, che è il seduttore di tutto il mondo; se consideri i principi massonici di «libertà, fratellanza e uguaglianza», promossi dal G.O.I. e da tutte le obbedienze massoniche del mondo, dei principi che sono da Dio o che sono da Satana, che oltre ad essere il seduttore di tutto il mondo è anche l’accusatore dei discepoli di Cristo Gesù; se per te un Cristiano può entrare a far parte di una qualsiasi obbedienza massonica; e se un massone che si professa Cristiano può fare parte di una Chiesa ADI o se per un tale è prevista l’espulsione dalle ADI, cosa questa che tu saprai sicuramente.
Io e tantissimi altri discepoli di Cristo Gesù – di cui tanti sono anche membri delle ADI – attendiamo una tua risposta a queste domande.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Massoneria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Quattro domande per Daniele Di Iorio, pastore ADI

  1. giacintobutindaro scrive:

    Commento lasciato da Alessandro qua http://giacintobutindaro.org/2016/02/08/quattro-domande-per-daniele-di-iorio-pastore-adi/domande-di-iorio/#comment-269455:

    PACE..io mi chiamo Alessandro e fino a poco tempo fa ho frequentato la Chiesa Evangelica ADI. Voglio parlare della falsità che c è nella comunità in generale.. tanti dicono di essere salvati che addirittura parlano in lingue e si interpretano fra loro quando secondo me parlano solo a caso dicendo parole senza alcun senso e inventano false profezie.. e questa cosa è gravissima. Inoltre quando ho parlato di questa cosa direttamente alle due sorelle che puntualmente si alzavano in ogni culto alla stessa ora (una ripeteva la solita filastrocca in lingue senza alcun senso e l altra interpretava) il pastore proprio la domenica seguente predicò guarda caso sul parlare in lingue e che guai a chi non crede. Ma come si può credere a tali evidenti finzioni!!! Poi l altra cosa grave è che quando un fratello aveva un problema in famiglia e la Chiesa ne veniva a conoscenza il pastore predicava a volte come se il culto fosse appunto pilotato in modo da poter influenzare e cambiare il problema ad esempio : se marito e moglie avevano discusso il pastore predicava che bisogna perdonare allora a fine culto vedevi la coppia tornare alla normalità.. il problema è che quando invece qualche sorella si faceva fidanzata con qualcuno che magari era convertito da poco e i genitori di lei non erano molto d accordo e non lo vedevano come un buon partito in questa chiesa il pastore predicava che non era quella la volontà di Dio e vedevi così la distruzione di coppie nate da poco solo perché il pastore era a volte pilotato a predicare qualcosa giusto per cambiare il corso delle cose!!!!! Questo è lavaggio del cervello è pilotare le menti della gente!!! Di sicuro non è la verità. IO STESSO ERO FIDANZATO CON UNA SORELLA E DOPO AVER LITIGATO CON LEI PER DEGLI SBAGLI CHE LEI AVEVA FATTO SIA LA FAMIGLIA DI LEI CHE TUTTA LA CHIESA MI HA ABBANDONATO!!!! E AL CULTO È STATA PREDICATA LA STORIA DI Amnon e Tamar che appunto bisogna far cessare l amore malato perché l amore malato non è da Dio. Fu così che mi lasciò la mia amata fidanzata dicendomi che non era la volontà di Dio. È tutto falso.. pilotano la vita delle persone e le controllano. Ti chiamano fratello e se sbagli in qualcosa ti odiano a morte ma col sorriso sulle labbra. La falsità unica.. ATTENZIONE!!!!! Anche la massoneria mi sembra abbastanza coinvolta per via di molti atteggiamenti simili e l uso dei simboli.. ricordo un quadro a casa di un fratello evangelico in cui era rappresentata la via che porta alla salvezza e in alto c era disegnato un triangolo con un occhio dentro… Sono in cerca di risposte .. sono molto amareggiato perché tanti fratelli non sanno che frequentare una falsità del genere li porta nel baratro. Io comunque continuo nel mio percorso di fede con Gesù. Pace a tutti

  2. massimo scrive:

    @ ALESSANDRO pace. Non so se ti sarà di conforto quanto scriverò, ma so di un caso analogo che si è verificato nella chiesa che frequentavo prima, stessa denominazione!
    Un fratello si era innamorato di una sorella e sembrava che la cosa procedesse per il meglio! Parlo non di ragazzi, nè di giovanotti, ma di due persone mature!
    Entrambi stavano già pensando al matrimonio! Pare però, e questo mi è stato riferito solo successivamente, che una o due sorelle confidenti diciamo della promessa sposa, non fossero proprio tanto tanto favorevoli alla cosa, fungendo per questa da sorelle maggiori e consiglieri! Un giorno questa sorella presenziava ad un culto in chiesa, nel corso del quale vi fu un messaggio in lingue, puntualmente interpretato, in modo però molto vago e generico come i molti che vengono dati in quelle chiese e passati per profezie! Questo messaggio sostanzialmente metteva in guardia qualcuno o qualcuna dei presenti “che non doveva fare quel passo che aveva in mente di fare”.
    Apriti cielo! Quella sorella, prese subito la palla al balzo, come si suol dire, e lo fece tutto suo quel messaggio! Fatto sta’ che lo riferì al suo lui e ne nacque una contesa, tanto che la cosa fu rapportata se non subito, ben presto al pastore!
    E qui il mistero s’infittisce, in quanto non s’è capito bene se il pastore fosse già a corrente della cosa o meno, e forse forse dei dubbi o dei tentennamenti di lei, o se magari un venticello leggero sospinto da sorellastre fosse anzitenpo pervenuto sino al seggiolone del pastore! Insomma…morale della favola, che poi favola non è affatto ma bensì dura realtà, è che il pastore, a corte riunitasi, finalmente diede il suo responso decretando : ” Il Signore ha parlato, pertanto : “questo matrimonio non s’ha da fare”. E così fu! In quattro e quattr’otto i due si son lasciati; disperato lui, allibita, ma non tanto, lei!
    Lui ancor’oggi si sta tormentando per tutto questo ma continua a frequentare comunque la medesima chiesa e lei pure, ma loro non si frequentano più!
    Che dire dunque Alessandro? Personalmente ti incoraggerei a star fermo nella fede e negli insegnamenti della Parola di Dio chiedendo al Signore stesso consolazione, aiuto e che possa anche in questo e se è nel suo volere farti trovare una sorella secondo la sua volontà e che ti corrisponda appieno, senza l’intrusione di alcuno!
    Nella chiesa che frequentavo so che addirittura c’erano dei risposati, sposati tra cugini, quindi che sorta di saggezza e di dirittura dottrinale aspettarsi da certuni?
    La storia di Ammon e Tamar è stata molto dolorosa sia per quei due ragazzi: Ammon e Tamar, che di riflesso per i familiari tutti, ma qui poi si parla d’incesto! Ha certo degli insegnamenti da tener ben presenti! Sarebbe bello, edificante davvero scandagliarne il significato profondo! Trovo bellissime le parole di Tamar, che resasi conto dell’amore/ passione che Ammon provava veramente per lei, ebbe a dirgli : ” Te ne prego, parlane piuttosto al re, egli non ti rifiuterà il permesso di sposarmi”. Sì…Alessandro : “Dillo al Signore!”.
    Tamar conosceva la legge mosaica e quindi dovette dirgli : “NO, fratello mio, non farmi violenza; questo non si fa in Israele!” (Levitico 18:9). Questa è la volontà di Dio! E bisogna obbedirla! E qui Alessandro mi fermo!
    Spero però che questa storia non rispecchiasse la tua di situazione! O forse mi sbaglio? Se così fosse temo di aver scritto sinora a vuoto!
    Se invece il tuo amore era vero, profondo e sincero verso quella sorella in Cristo e lei ricambiava questo, avreste dovuto voi due insieme, chiedere espressamente al Signore, secondo quanto è scritto : “E in verità vi dico: se due di voi sulla terra si accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poichè dove due o tre sono riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro” (Matteo 18:19). E poi tutti sbagliamo! La colpa non è mai tutta di una sola persona! Ma tu e lei sapete come le cose stavano veramente! Ovviamente questo è
    il mio pensiero, magari Giacinto ed altri fratelli/sorelle la penseranno diversamente!
    Inoltre Alessandro, anch’io ho notato quel tipo di stampa, di cui ha parlato, in qualche famiglia di fratelli, ma sono convinto che pur detenendola in casa e mostrandola orgogliosamente a chi fa loro visita, davvero ne ignorino le simbologie massoniche in esse contenute! Bisogna veramente metterli in guardia di questo, nella speranza che realizzino il senso oscuro in esse racchiuso!
    Alessandro, resta attaccato alla “ROCCIA DEI SECOLI” che ben sai essere l’amatissimo Signore nostro GESU’ CRISTO e alla sua PAROLA.
    Che il Signore continui a benedire la sua Chiesa! Pace Giacinto.

  3. alessandro scrive:

    PACE.. Grazie per la tempestiva risposta Giacinto, io e questa sorella appunto ci amiamo anche ora almeno parlo per me io la amo nonostante mi abbia lasciato per un messaggio dato da uomini e non da Dio al culto..ma non frequento più ne lei ne la Chiesa che lei frequenta perché lei ha preso quel messaggio come se realmente Dio gli avesse parlato quando in realtà io ho capito benissimo fosse tutta una cosa pilotata li in chiesa fra il pastore e la famiglia di lei.. insomma la famiglia di lei non mi ha mai accettato dall inizio infatti ci sentivamo di nascosto purtroppo perchè i suoi non volevano..la cosa è andata a finire così. Sono deluso da tutta questa falsità comunque che ho trovato nella chiesa adi.. cmq sono sicuro che non sanno i fratelli di queste chiese adi che alla base c è un chiaro coinvolgimento con la massoneria.. secondo me il piano è quello di spingere tanti fedeli piano piano a far parte di un unica chiesa che raccoglie tante persone di molti credi diversi che si convertono ad un unico Dio… questo è il piano che sta alla base secondo me..Giacinto tu cosa ne pensi davvero le adi sono affiliate alla massoneria? E i loro membri ne sono all oscuro? Io adesso sono solo con in mano la Bibbia ma non so che comunità posso frequentare e so solo che la mia guida non sarà nessun pastore se non Cristo Gesù.. credo la Chiesa di Cristo Gesù non si trova in quattro mura comunque ma è fatta dai fedeli e siamo purtroppo sparsi un po di qui e un po di la..Pace..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.